Spesa di dicembre

Spesa di dicembre, quali frutta e verdura acquistare

in Alimentazione|Benessere
Spesa di dicembre, quali frutta e verdura acquistare ultima modifica: 2021-12-03T10:11:23+01:00 da Alessia Ferrero
da

Nella spesa di dicembre includiamo frutta e verdura di stagione. Alimenti dagli splendidi colori che attraggono chi aspetta con ansia di preparare il menù di Natale e di Capodanno.

Finalmente è arrivato dicembre! In questo mese si entra ufficialmente nella stagione invernale e si avvicinano le attesissime feste di Natale. Nella lista della spesa di dicembre possiamo inserire un’ampia gamma di frutta e di verdura, alimenti sani, saporiti e colorati.

spesa dicembre

Frutta nella spesa di dicembre

Frutta secca a guscio e polposa

Non manca mai sulle tavole delle feste di Natale ed è anche importantissima per la salute. Può essere:

  • A guscio, come mandorle, noci, nocciole, arachidi, anacardi e pistacchi.
  • A polpa, come fichi secchi, datteri, albicocche secche, prugne secche ecc..

La frutta secca è antiossidante e ricca di sali minerali come magnesio, rame, potassio, fosforo, ferro, calcio e fibre. Inoltre contiene vitamine del gruppo E e B.

Anacardi: benefici e controindicazioni delle noci di acagiù

Arance

Le arance sono agrumi dall’alto contenuto di vitamina C e potassio, inoltre hanno proprietà antiossidanti.

Agrumi, concentrati di benessere: proprietà e benefici per la salute

Mandarini e clementine

Ricchi di vitamina C e sali minerali, tra cui ferro, potassio e magnesio, i mandarini contengono anche una notevole concentrazione di acido folico, consigliato alle donne in gravidanza.

Limoni

I limoni sono astringenti, diuretici e drenanti. Contengono una miniera di sali minerali, tra cui potassio, calcio, sodio, fosforo e ferro. Importante è anche il loro apporto di vitamine del gruppo C

Canarino digestivo, la ricetta naturale della bevanda calda al limone post-pranzi natalizi

 

Bergamotti

Questi particolari agrumi hanno un elevato contenuto di vitamina B e C, riducono i livelli di colesterolo LDL e sono anche utili alla salute del cuore.

Mele

“Una mela al giorno toglie il medico di torno”, dice il famoso detto relativo a questo frutto sempre ben gradito, soprattutto nella stagione fredda. Le mele sono una fonte di vitamina C, ferro, potassio e calcio. Sono adatte anche per chi soffre di diabete e non solo, regolarizzano l’intestino e aiutano il sistema cardiovascolare.

Passione mele: identikit e proprietà del frutto del benessere per eccellenza

Pere

Le pere hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, sono ricche di vitamina C, potassio e fibre che favoriscono il regolare svolgimento delle attività intestinali.

Mele cotogne

Le mele cotogne contengono vitamina C e acido malico, che favorisce la digestione. Sono anche una fonte di fosforo, potassio, magnesio, zinco, sodio e rame. 

Kiwi

Il kiwi è un frutto che possiede molta vitamina C, potassio, fibre e antiossidanti. Dal tradizionale colore verde, ha un basso indice glicemico.

Kiwi: proprietà e benefici del frutto esotico

Cachi

I cachi sono un’importante fonte di fibre -che favoriscono il regolare svolgimento delle attività intestinali- e sono un toccasana per i malanni stagionali.

Cachi: proprietà e benefici della mela d’Oriente

Verdura nella spesa di dicembre

Varietà di cavolo

Broccoli, cavolo verza, cavolini di Bruxelles, cavolo viola, cavolfiore e cavolo nero…  Le varietà di questo ortaggio invernale sono molteplici. I cavoli contengono vitamina A, C, K minerali e fibre.

Cavolo nero: proprietà e usi in cucina di una verdura antiossidante

Barbabietole

Le barbabietole contengono potassio, vitamina C e ferro oltre a molte sostanze antiossidanti e antinfiammatorie.

Spinaci

Gli spinaci sono ricchi di vitamina A e sali minerali come ferro, potassio, fosforo e magnesio.

Porri

I porri hanno azione antiossidante e proprietà diuretiche. Contengono sali minerali tra cui ferro, fibre, calcio e vitamine C, K, E.

Porri: proprietà benefiche e usi in cucina di questo ortaggio

 

Zucca

Ricca di potassio, sodio, fosforo, calcio e vitamina A, C e B1, ha la capacità di ridurre i livelli di colesterolo.

Da Cenerentola a oggi, la zucca non sta solo in cucina

Sedano rapa

Il sedano rapa riduce la presenza di colesterolo nel sangue e ha proprietà diuretiche e depurative.

Radicchio

Ricco di fibre ma anche di potassio e di vitamine del gruppo C, K, B, il radicchio riduce il colesterolo nel sangue.

Carciofi

Ricchi di fibre e sali minerali, tra cui ferro, potassio, calcio, magnesio e fosforo, anche i carciofi riducono i livelli di colesterolo ‘cattivo’ nel sangue e sono indicati anche a chi soffre di diabete.

Carciofo: proprietà benefiche e usi in cucina

Coste

E, infine, nella spesa di dicembre, non possono mancare le coste: ricche di vitamina A, C e K, sono una miniera di sali minerali, tra cui ferro e potassio.

Spesa di dicembre, quali frutta e verdura acquistare ultima modifica: 2021-12-03T10:11:23+01:00 da Alessia Ferrero

Nata a Torino, studentessa in Scienze della Comunicazione. Nel tempo libero ama dedicarsi al disegno e alla cucina dove sperimenta innumerevoli ricette. Ama gli animali e la montagna le trasmette tranquillità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top