fattorie urbane

Fattorie urbane: 6 progetti di urban farming per sfamare il mondo

in Agricoltura|Alimentazione|Coltivare
Fattorie urbane: 6 progetti di urban farming per sfamare il mondo ultima modifica: 2017-12-24T08:00:12+00:00 da GreenElle
da

Povertà e insicurezza alimentare si combattono ritornando alla terra anche nelle grandi città. Scopriamo 6 innovativi progetti di agricoltura urbana nel mondo.

Le fattorie urbane rappresentano la nuova frontiera dell’agricoltura per fornire ai cittadini prodotti freschi, locali e sostenibili.

Vecchi magazzini o tetti sono i nuovi luoghi in cui ospitare le colture per avere buon cibo anche nelle grandi città.

Facciamo il giro del mondo esplorando 6 progetti di fattorie urbane ospitati dove proprio non ci si aspetterebbe di trovare piante e coltivazioni.

Fattorie urbane: Detroit, Michigan (USA)

Fattorie urbane: il progetto della Michigan Urban Farming Initiative a Detroit.
Fattorie urbane: il progetto della Michigan Urban Farming Initiative a Detroit.

Nella città di Detroit la Michigan Urban Farming Inititative ha iniziato un progetto di agricoltura comunitaria su una superficie di 3 acri.

L’obiettivo è fornire prodotti agricoli freschi per la comunità. Oltre al terreno coltivabile è presente un giardino di due acri, un giardino sensoriale per bambini e un frutteto con 200 alberi.

Fattorie urbane: Gaza (Palestina)

La popolazione della striscia di Gaza, pari a circa 2 milioni di persone, non ha a disposizione molto terreno per l’agricoltura. Tuttavia non occorrono necessariamente grandi estensioni per le produzioni agricole.

Nel 2010 la United Nations’ Food and Agriculture Organization (FAO) ha introdotto la ‘rooftop farming’ ovvero la fattoria sul tetto. È stato sufficiente offrire a 200 abitazioni dei sistemi per la coltivazione idroponica. L’esempio, seguito da altri cittadini palestinesi, ha permesso di contribuire in prima persona a fornire cibo salutare per la comunità.

Fattorie urbane: Indianapolis, Indiana (USA)

Fattorie urbane: a Indianapolis la Farm 360 ha riadattato vecchi magazzini.
Fattorie urbane: a Indianapolis la Farm 360 ha riadattato vecchi magazzini.

A Indianapolis i vecchi depositi sono stati trasformati in fattorie alimentate da fonti energetiche rinnovabili.

In particolare, Farm 360 è una speciale fattoria ‘indoor’. Ha cercato di combattere la povertà e la crisi occupazionale della città proponendo posti di lavoro facilmente raggiungibili a piedi o in bici.

Fattorie urbane: Tel Aviv (Israele)

Al più vecchio centro commerciale israeliano a Tel Aviv è stata data nuova vita grazie a Green in the City, la fattoria costruita sul suo tetto.

L’abbondante produzione agricola viene venduta localmente e ai ristoranti della zona tramite ordini on line consegnati in bici.

Fattorie urbane: Chicago, Illinois (USA)

Fattorie urbane: un progetto di agricoltura urbana anche a Chicago.
Fattorie urbane: un progetto di agricoltura urbana anche a Chicago.

A Chicago si può trovare la più grande fattoria sul tetto a livello mondiale. Il progetto della società Gotham Greens prevede la crescita di 10 milioni di piante e colture senza l’uso di pesticidi ogni anno. È realizzato all’interno di una struttura alimentata da fonti energetiche rinnovabili.

Fattorie urbane: Shangai (Cina)

Spostandoci in Cina, a Shangai 100 ettari di agricoltura urbana potrebbero sfamare quasi interamente la popolazione pari a oltre 24 milioni di persone.

Il progetto del Sunqiao Agricultural District è opera della società di architettura Sasaki. Si intende così introdurre l’agricoltura verticale su larga scala all’insegna della perfetta armonia tra verde e grattacieli.

[Fonte https://inhabitat.com/6-urban-farms-feeding-the-world/]

Fattorie urbane: 6 progetti di urban farming per sfamare il mondo ultima modifica: 2017-12-24T08:00:12+00:00 da GreenElle
Tags:
Fattorie urbane: 6 progetti di urban farming per sfamare il mondo ultima modifica: 2017-12-24T08:00:12+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Agricoltura

Go to Top