L'ambiente è di casa

Itinerari a piedi: South West Coast Path, la natura inglese a picco sull’Oceano

in Mobilità|Muoversi|Natura|Viaggi
Itinerari a piedi: South West Coast Path, la natura inglese a picco sull’Oceano ultima modifica: 2017-09-11T13:30:50+00:00 da Valentina Tibaldi
da

Vieni sulla spiaggia, in un punto qualunque della costa sud-orientale dell’Inghilterra. Gira a sinistra o a destra e ti troverai sul South West Coast Path”. L’invito sul sito ufficiale di questo panoramicissimo cammino, composto da imponenti scogliere a picco sull’oceano e prati verdi, è irresistibile. Con le sue 630 miglia (oltre 1000 chilometri), il South West Coast Path era un tempo utilizzato dalla guardia costiera per impedire il contrabbando ed è attualmente il più lungo Tracciato Nazionale a piedi del Regno Unito.

South West Coast Path_Dawlish cliffs

South West Coast Path, itinerario

Il South West Coast Path parte da Minehead, nel Somerset. Attraversa il North Davon, la Cornovaglia, Il South Davon per giungere, infine, a Pool Harbour, nel Dorset. All’ingresso del Somerset si trova l’Exmoore National Park, patrimonio di biodiversità e bellezza naturale incontaminati.

In Cornovaglia, il castello di Tintagel evoca leggende legate a Re Artù e ai cavalieri della Tavola Rotonda, mentre il Land’s end, suggestivo capo della penisola di Penwith, è noto per essere il punto più occidentale d’Europa. Il percorso attraversa, inoltre, due siti Patrimonio Mondiale dell’UNESCO: la Jurassic Coast, designata nel 2001, e le miniere di stagno del West Devon Mining Landscape.

South West Coast Path_Chapman's Pool

Per guidare i visitatori, l’Associazione South West Coast Path ha realizzato, oltre a un libro acquistabile online, un itinerario organizzato in 52 sezioni. I cammini adatti a tutta la famiglia si alternano a terreni più impervi e agli scorci più romantici, imperdibili per le coppie.

Per percorrere la via, tuttavia, non ci sono schemi o direzioni predefinite. Camminando di buona lena, le 630 miglia possono essere completate in circa 30 giorni, ma nulla vieta di rallentare un po’ e, perdendosi ad ammirare i panorami selvaggi scolpiti dal vento, impiegare qualche giorno- o qualche settimana- in più. I molti villaggi sparsi sul cammino, infatti, sono ottimi diversivi per viaggiatori dai piedi affaticati, e permettono di decidere liberamente quando e quanto fermarsi per una visita o un po’ di ristoro.

La sfida d’ottobre

Per chi ama le vacanze fuori stagione e fosse interessato a scoprire questo angolo d’Inghilterra, in ottobre avrà luogo l’October Challenge: una sfida mirata a superare il numero di miglia del Coast Path percorso in un mese a livello collettivo. Lo scopo? Raccogliere fondi per preservare e migliorare questo importante patrimonio naturalistico e turistico.

South West Coast Path_Hartland Point

L’esperienza del South West Coast Path

A detta di molti, percorrere il South West Coast Path è un’esperienza quasi spirituale, capace di riconnettere chi la compie con se stessi e con i ritmi di un ambiente maestoso, plasmato dagli agenti atmosferici. Le immagini nella gallery di apertura, d’altra parte, parlano da sole.

Foto The South West Coast Path @southwestcoastpath

Itinerari a piedi: South West Coast Path, la natura inglese a picco sull’Oceano ultima modifica: 2017-09-11T13:30:50+00:00 da Valentina Tibaldi
Tags:
Itinerari a piedi: South West Coast Path, la natura inglese a picco sull’Oceano ultima modifica: 2017-09-11T13:30:50+00:00 da Valentina Tibaldi

Lettrice accanita e scrittrice compulsiva, trova in campo ambientale il giusto habitat per dare libero sfogo alla sua ingombrante vena idealista. Sulla carta è laureata in Lingue e specializzata in Comunicazione per la Sostenibilità, nella vita quotidiana è una rompiscatole universalmente riconosciuta in materia di buone pratiche ed etica ambientale. Ha un sogno nel cassetto e nella valigia, già pronta sull’uscio per ogni evenienza: vivere di scrittura guardando il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Mobilità

Go to Top