carnevale

Carnevale sostenibile, ricette vegetariane e tavola della tradizione

in Ricette
Carnevale sostenibile, ricette vegetariane e tavola della tradizione ultima modifica: 2020-02-20T12:19:44+00:00 da Alessia Telesca
da

Sulle tavole italiane per Carnevale sono i dolci. Festa dell’abbondanza per eccellenza, anche le pietanze salate sono farcite da molteplici ingredienti. Spesso preparate con la carne di maiale, alcune ricette della tradizione sono, invece, più sostenibili e rispettose dell’ambiente, vegetariane e vegan, colorate dalle verdure.

carnevale
Carnevale sostenibile, il dolce della tradizione

Carnevale sostenibile, il dolce della tradizione

Sostenibile e gustoso, nella tradizione regionale di Carnevale vengono preparati anche dei piatti vegetariani e vegan perfetti per tutti i gusti. Le chiacchiere, anche dette frappe e bugie, sono il dolce per eccellenza della festa. Preparate in tutta Italia sono una pietanza della tradizione vegetariana. Realizzate con la farina, senza aggiungere uovo e burro, le chiacchiere diventano subito una prelibatezza vegan.

Per preparare le chiacchiere servono 300 grammi di farina30 grammi di burro50 grammi di zucchero2 uova, 20 grammi di latte, olio per friggere. In una ciotola mescolare la farina, lo zucchero e un pizzico di sale. Aggiungere il burro sciolto, le uova e il latte. Mescolare e lasciare riposare per mezz’ora. Stendete la sfoglia sottile e friggete in olio bollente. Le chiacchiere vengono decorate con una spolverata di zucchero a velo.

Le chiacchiere sono il dolce tradizionale di Carnevale. Possiamo, però, realizzare altri dolci sfiziosi, seguendo le nostre ricette degli avanzi.

Lasagne vegetariane per un Carnevale green

Pietanza tradizionale della Campania, preparata per il martedì grasso, è la Lasagna alla Napoletana. Ricca di ingredienti, cucinata con sugo di carne, polpette, salsiccia e formaggio, è possibile trovarla anche nella versione leggera e vegetariana. Farcita con le verdure, passata di pomodoro e formaggio diventa una pietanza non solo godereccia e sfiziosa ma anche in tutto e per tutto cruelty-free.

Per preparare la Lasagna di Carnevale vegetariana servono 300 grammi di pasta sfoglia per lasagne, una carota, un sedano, una cipolla, 200 grammi di piselli, 200 grammi di erbette, 100 grammi di pomodoro, passata di pomodoro, formaggio grattugiato. Per il ragù di verdure tritare la carota, il sedano e la cipolla. Versare il trito in una padella con dell’olio extravergine di oliva e lasciare soffriggere per qualche minuto. Versare nella padella le verdure e i pomodori per pochi minuti. Le verdure devono restare croccanti. In una casseruola stendere la sfoglia, aggiungere un cucchiaio di passata di pomodoro, le verdure e una grattugiata di formaggio. Preparare così le altre sfoglie. Aggiungere il formaggio grattugiato per la gratinatura. Cuocere in forno a 180° per 30 minuti.

La lasagna di Carnevale vegetariana può essere preparata con tutte le verdure che preferite. Fondamentale è avere una pietanza colorata e ricca, quindi miscelare più verdure e formaggi.

carnevale
Lasagne e Pasta di Arlecchino, pietanze vegetariane

Non è Carnevale senza la pasta di Arlecchino

Tradizionale in tutta Italia è diventata anche la pasta di Arlecchino, ispirata alla celebre maschera della commedia dell’arte. Il nome della pietanza spiega da solo gli ingredienti, verdure di tutti i colori. La ricetta è, infatti, preparata con un ragù di verdure fresche, colorato dalla passata di pomodoro e da una grattugiata di formaggio.

Per preparare la pasta di Arlecchino servono 200 grammi di pasta, una carota, un sedano, una cipolla, passata di pomodoro, un peperone giallo, un peperone rosso, 100 grammi di spinaci, basilico, formaggio grattugiato. Tritare la carota, il sedano e la cipolla. Versare il trito in una padella con dell’olio extravergine di oliva e lasciare soffriggere per qualche minuto. Tagliare i peperoni e gli spinaci. Nella padella del soffritto versare le verdure e cuocere per 10 minuti. Aggiungere la passata di pomodoro a gusto. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata e condire con il ragù di verdure e il formaggio. Decorare con il basilico.

La pasta di Arlecchino diventa vegan aggiungendo un formaggio vegano e altre spezie.

carnevale
Primi piatti protagonisti del Carnevale 2020

Come apparecchiare la tavola a Carnevale

Festa colorata e divertente, il Carnevale traveste la tavola. Possiamo, infatti, apparecchiare a festa per realizzare un ambiente dalle tinte carnevalesche. Può essere divertente scegliere una tovaglia bianca da abbinare a stoviglie e decorazioni colorate. Per un Carnevale sostenibile, le decorazioni possono essere realizzate con materiali di riciclo. Possiamo, infatti, ritagliare delle maschere dalle scatole di cartone e realizzare i personaggi della festa con carta di recupero.

Se, invece, le stoviglie a disposizione sono bianche, possiamo provare a travestire la tovaglia. È possibile impiegare una tovaglia vecchia e decorarla ritagliando e incollando delle altre stoffe. La tovaglia colorata può essere abbinata a delle decorazioni dalle tinte bianche e da maschere argentate.

Per decorare le tavole di Carnevale e per prendere ispirazione, guardate la gallery che abbiamo realizzato su Pinterest qui.

Carnevale sostenibile, ricette vegetariane e tavola della tradizione ultima modifica: 2020-02-20T12:19:44+00:00 da Alessia Telesca
Tags:
Carnevale sostenibile, ricette vegetariane e tavola della tradizione ultima modifica: 2020-02-20T12:19:44+00:00 da Alessia Telesca

Classe 1987, torinese. È educatrice e web editor per diverse testate online. Vegetariana, è appassionata di animali, tematiche ambientali e educative. Spazia dai film thriller alle commedie e segue con attenzione il calcio. Dalle molteplici idee, prova ad unire le passioni con la scrittura creativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ricette

Go to Top