cammino basiliano

Cammino basiliano: un nuovo itinerario tra natura, fede e cultura per scoprire la Calabria

in Muoversi|Viaggi
Cammino basiliano: un nuovo itinerario tra natura, fede e cultura per scoprire la Calabria ultima modifica: 2020-01-30T08:00:36+00:00 da GreenElle
da

Messo a punto di recente, il Cammino Basiliano è un itinerario che sposa in pieno la filosofia del turismo lento per scoprire perle nascoste della Calabria.

Il Cammino Basiliano è un nuovo itinerario per esplorare a piedi la Calabria.

Lungo quasi 1000 km, si articola in 44 tappe che attraversano borghi e foreste per conoscere in modo alternativo questa regione italiana.

Questo nuovo percorso, appena messo a punto grazie al responsabile Carmine Lupia, ex direttore della Riserva Valli cupe, sarà presto on line con un sito web e le tracce GPS per ogni tappa.

Cammino basiliano: percorso

Ca
Cammino Basiliano: permette di conoscere i piccoli e caratteristici borghi della Calabria.

Si parte da Rocca Imperiale, piccolo borgo medievale della provincia di Cosenza al confine con la Basilicata, affacciato sul Mar Jonio. Si incontrano poi alcuni comuni calabresi come Canna, Nucara, Santa Maria degli Antropici e Oriolo  per giungere infine a destinazione a Reggio Calabria.

Tutti luoghi in cui hanno abitato i monaci basiliani, ispirati alla regola di San Basilio, a cui si deve il nome di questo itinerario.

Ognuna delle 44 tappe coincide con un giorno di cammino e prevede la possibilità di fermarsi a soggiornare sfruttando varie opportunità di alloggio.

Esiste anche una variante estesa che prevede 56 tappe complessive ed altrettanti giorni di percorso.

Oltre ai classici B&B, si può contare su formule di ospitalità diffusa o su castelli e monasteri in cui fare sosta prima di rimettersi in marcia.

Cammino basiliano
Cammino basiliano: il percorso a piedi si conclude a Reggio Calabria.

Cammino basiliano: le peculiarità

Lontane dai circuiti del turismo di massa, le località in cui si fa tappa lungo questo cammino permettono di scoprire natura, arte, cultura e fede.

Oltre ai paesaggi naturali incontaminati tra mare e monti, si possono scoprire le minoranze linguistiche di queste terre, soprattutto greche e albanesi.

Una nuova interessante occasione per ammirare da vicino la grande bellezza del nostro Paese.

Come la Via Francigena o il Cammino di Santiago, anche questo percorso tra fede e natura si presta ad attrarre viandanti e pellegrini.

Cammino basiliano: un nuovo itinerario tra natura, fede e cultura per scoprire la Calabria ultima modifica: 2020-01-30T08:00:36+00:00 da GreenElle
Tags:
Cammino basiliano: un nuovo itinerario tra natura, fede e cultura per scoprire la Calabria ultima modifica: 2020-01-30T08:00:36+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Muoversi

Go to Top