free running

Free running: la variante acrobatica e spettacolare del parkour

in Lifestyle|Muoversi
Free running: la variante acrobatica e spettacolare del parkour ultima modifica: 2020-06-16T08:00:11+00:00 da GreenElle
da

Affine al parkour, il free running ne rappresenta una variante decisamente più spettacolare ed acrobatica.

Free running, o freerunning, è uno sport solitamente praticato in ambiente urbano interagendo con gli ostacoli che si incontrano negli spostamenti.

Parkour: peculiarità di questo sport acrobatico urbano

Si realizza attraverso salti all’indietro, giri, volteggi e qualsiasi altro tipo di movimento spettacolare improvvisato per muoversi da un punto all’altro. Spesso le acrobazie prevedono degli esercizi nel vuoto, tali da lasciare gli spettatori letteralmente a bocca aperta.

Free running: cos’è

Free running: è unattività più spettacolare ed improvvisata rispetto al parkour.
Free running: è un’attività più spettacolare ed improvvisata rispetto al parkour.

Questa particolare disciplina sportiva si basa essenzialmente sugli stessi movimenti praticati con il parkour. Ne condivide alcuni principi e gli esercizi di base, ma se ne differenzia per vari aspetti.

Il freerunning, infatti, a differenza del parkour, non punta tanto sull’efficienza e sulla velocità negli spostamenti da un punto A ad un punto B in città. Punta principalmente sul criterio della spettacolarità delle acrobazie. Si va quindi da un punto all’altro realizzando in modo libero i movimenti necessari per spostarsi.

Calisthenics: come e dove praticare questa nuova attività sportiva

La differenza principale si può così vedere soprattutto in termini di stile. Nel freerunning la creatività e l’improvvisazione costituiscono decisamente un criterio vincente.

Free running: i rischi

Free running
Free running: come il parkour, presenta il rischio di infortuni per cui richiede adeguata preparazione fisica.

Come per il parkour, anche in questo caso è opportuno fare grande attenzione ai possibili rischi insiti in questa disciplina sportiva. Si tratta chiaramente di un’attività non alla portata di chiunque.

In generale, prima di arrivare a realizzare delle vere e proprie acrobazie, librandosi nell’aria o passando da un tetto all’altro, è fondamentale avere alle spalle un rigoroso allenamento.

Il rischio di infortuni, infatti, può essere evitato grazie ad un’attenta e adeguata preparazione fisica arrivando a realizzare i movimenti più complessi e pericolosi solo gradualmente e con il giusto training.

In questo modo i benefici, legati sia all’esercizio fisico che alla sensazione di libertà, possono superare gli eventuali svantaggi.

Free running: la variante acrobatica e spettacolare del parkour ultima modifica: 2020-06-16T08:00:11+00:00 da GreenElle
Tags:
Free running: la variante acrobatica e spettacolare del parkour ultima modifica: 2020-06-16T08:00:11+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Lifestyle

Go to Top