locali plastic free a Roma

Locali plastic free a Roma: la mappa per trovarli nella capitale

in Ambiente|Rifiuti
Locali plastic free a Roma: la mappa per trovarli nella capitale ultima modifica: 2020-01-23T08:03:39+00:00 da GreenElle
da

La riduzione dei rifiuti parte dalle nostre scelte: anche fuori casa si possono scegliere i locali più amici dell’ambiente. Ecco dove trovarli a Roma.

Locali plastic free a Roma: un’utile guida per districarsi nella scelta di bar, pub o ristoranti della capitale che hanno detto no alla plastica.

Locali plastic free a Roma: cosa sono

ll
Locali plastic free a Roma: crescono i luoghi della capitale in cui consumare cibi e bevande riducendo il packaging in plastica.

Principianti o esperti dello stile di vita plastic free rischiano una dura prova in caso di pranzi o cene fuori casa.

Tuttavia un numero crescente di locali si sta impegnando in prima linea nella lotta all’utilizzo di imballaggi e stoviglie realizzati in plastica.

Ecostoviglie per i piatti da asporto, eliminazione delle cannucce in plastica e riduzione dei rifiuti sono alcuni dei cavalli di battaglia degli esercizi commerciali che hanno accettato la sfida plastic-free.

Locali plastic free a Roma: dove trovarli

In molti quartieri di Roma è ormai possibile trovare ristoranti in grado di offrire piatti gustosi ed amici dell’ambiente grazie all’eliminazione della plastica monouso.

ll
In molte zone della capitale è possibile trovare ristoranti amici dell’ambiente.

Alcuni tra questi propongono anche una cucina cruelty free: è il caso di Romeow, rinomato cat cafè nel quartiere Ostiense, e di So What, gradevole trattoria totalmente vegan nella zona del Pigneto.

Per assaporare la cucina asiatica si può contare sui piatti proposti da Odoroki, presente nella galleria commerciale Porta di Roma. Da luglio 2019 questo locale in franchising ha aderito alla campagna #lessplastic per salvare gli oceani riducendo il consumo di plastica.

Gli amanti della cucina più tradizionale possono scoprire i sapori di varie osterie romane, come Osteria numerosette, Osteria Nuvolari e Osteria Palmira.

A due passi da Piazza Navona si trova Ciao Checca, che propone uno slow street food da colazione a cena. Pietanze stagionali all’interno di eco-stoviglie sono il grande punto di forza di questo locale del centro di Roma.

In vista delle calde serate romane il Giardino di Monk, a poca distanza dalla stazione Tiburtina, offre un salotto all’aperto per la stagione estiva. Già dall’anno scorso ha scelto di ridurre il packaging in plastica per cibi e bevande.

Un’analoga opzione amica dell’ambiente si trova a Rude, uno streetbar nel cuore di Centocelle, quartiere nella periferia est di Roma.

Da un’indagine effettuata da vice.com – durata 4 mesi circa e condotta su un campione parziale di circa 400 attività – nella capitale oltre 100 locali risultano liberi dalla plastica.

Locali plastic free a Roma: la mappa per trovarli nella capitale ultima modifica: 2020-01-23T08:03:39+00:00 da GreenElle
Tags:
Locali plastic free a Roma: la mappa per trovarli nella capitale ultima modifica: 2020-01-23T08:03:39+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top