packaging di plastica

Packaging di plastica: involucri di cibo tra i principali rifiuti da spiaggia del 2018

in Ambiente|Rifiuti
Packaging di plastica: involucri di cibo tra i principali rifiuti da spiaggia del 2018 ultima modifica: 2019-09-24T08:00:56+00:00 da GreenElle
da

Rifiuti “da spiaggia”: nel 2018 sono stati raccolti numerosi involucri di cibo insieme a stoviglie monouso. Resta però indisturbato il primato delle cicche di sigarette.

Il packaging di plastica è stato tra i rifiuti che hanno maggiormente popolato le spiagge nel 2018.

Grazie allo sforzo di un milione di volontari di 120 Paesi, è stato possibile realizzare una giornata di raccolta globale il 15 settembre dello scorso anno. Il tutto coordinato da Ocean’s Conservancy, che si occupa di salvaguardare e proteggere i nostri oceani.

Packaging di plastica: gli involucri di cibo sono tra i rifiuti più raccolti nel 2018 secondo le stime di Oceans Conservancy.
Packaging di plastica: gli involucri di cibo sono tra i rifiuti più raccolti nel 2018 secondo le stime di Ocean’s Conservancy.

Packaging di plastica: gli involucri di cibo

Il mercato del packaging in plastica per gli alimenti è presto spiegato da un notevole volume d’affari. Frutta e verdura fresche possono migliorare notevolmente la loro longevità.

Avvolto nel suo involucro in polietilene, un cetriolo, ad esempio, può rimanere croccante fino a 14 giorni. Ben 11 in più rispetto a quelli previsti se fosse esposto all’aria in un mercato locale.

Non c’è poi da restare sorpresi immaginando l’impatto ambientale di questi rifiuti ed in particolare sull’ecosistema degli oceani.

I rifiuti di questo tipo si sono aggiudicati il secondo posto come resti raccolti in spiaggia durante gli annuali clean-up di gruppo di Ocean’s Conservancy.

Oltre 3,7 milioni di involucri singoli per il cibo sono stati raccolti. A questo si aggiungono cannucce, posate, bottiglie e tappi, sacchetti della spesa e altre buste, tutto rigorosamente fatto di plastica.

Le cicche di sigarette restano il rifuto più diffuso sulle spiagge di tutto il mondo anche nel 2018.
Le cicche di sigarette restano il rifuto più diffuso sulle spiagge di tutto il mondo anche nel 2018.

Le cicche di sigarette continuano, invece, a detenere un poco invidiabile primato nel corso degli anni. Rimangono, infatti, il più diffuso tra i rifiuti presenti in spiaggia.

Tra i più curiosi rifiuti trovati durante queste giornate di raccolta sono stati annoverati 69 mila giocattoli, un albero di Natale artificiale e perfino un registratore di cassa.

Limitare l’uso quotidiano della plastica è il primo passo per salvare il nostro Pianeta e i nostri oceani da questa rapida invasione.

Packaging di plastica: involucri di cibo tra i principali rifiuti da spiaggia del 2018 ultima modifica: 2019-09-24T08:00:56+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top