unione_europea

44 milioni di euro dall’UE per il clima

in Clima|News
44 milioni di euro dall’UE per il clima ultima modifica: 2014-06-21T08:00:01+00:00 da Silvia Faletto
da

L’Unione Europea è da sempre un argomento contraddittorio: se da una parte i cittadini mostrano di sentirsi coinvolti nello spirito europeo – basti pensare all’affluenza alle urne delle recenti elezioni-, dall’altra è vista come un organo burocrate, che serve soltanto a svolgere gli interessi di alcuni paesi a scapito di altri.

vignetta unione europea

Al di là del giudizio politico, è indubbio che l’Unione Europea svolge un ruolo importante anche nelle questioni legate al clima, e che ha cambiato la nostra concezione dei confini e delle frontiere.

Il cambiamento climatico non è più un problema italiano, francese, portoghese o danese, ma è diventato un importante punto di discussione all’interno del parlamento europeo.

Gli evidenti cambiamenti in corso hanno imposto di rispondere con un’azione pratica e transnazionale: il 18 giugno scorso, Bruxelles ha approvato il primo bando interamente dedicato a progetti che hanno l’obiettivo di contrastare il Climate Change.

temperature climate change

Nati all’interno del Programma Quadro Life, le CALL dei prossimi mesi punteranno a trovare soluzioni nuove e innovative al cambiamento climatico in corso, e verranno finanziate con 44 milioni di euro nel 2014, e 864 milioni di euro nell’arco dei prossimi sette anni.

C’è tempo fino al 16 ottobre 2014 per presentare i progetti relativi al primo bando del programma: questi devono essere inerenti alla diffusione e dimostrazione delle migliori pratiche per mitigare ed adattarsi al mutamento climatico. In autunno, invece, sarà la volta delle organizzazioni senza scopo di lucro attive in questo ambito, che potranno richiedere finanziamenti grazie ad una call a loro dedicata.

UE

Purtroppo, a livello italiano, i progetti presentati ed approvati sono decisamente inferiori rispetto alla media europea. Questo è dovuto a vari fattori, ma sicuramente la non conoscenza del sistema UE è tra i principali: al di là delle istituzioni, i primi ad interessarsene dovremmo essere noi cittadini. Se non altro, per un aspetto che nessuno considera mai, ovvero che i fondi stanziati per questi programmi derivano dalle tasse che tutti paghiamo, a cominciare dall’IVA e dalle nostre tasse.

fonti finanziamento UE

Se conoscete un’associazione che può essere interessata a presentare dei progetti, o avete un’idea innovativa e, grazie all’appoggio di un’istituzione o associazione (per partecipare ai bandi dell’Unione Europea è necessario essere un ente. I privati cittadini possono cercare di vincere i periodici concorsi o creare un’associazione), volete provare ad ottenere il finanziamento, potete scaricare il materiale a questo sito web

sfondo life+

44 milioni di euro dall’UE per il clima ultima modifica: 2014-06-21T08:00:01+00:00 da Silvia Faletto
Tags:
44 milioni di euro dall’UE per il clima ultima modifica: 2014-06-21T08:00:01+00:00 da Silvia Faletto

25 anni, vive a Torino, dove studia geografia e lavora presso la scuola del Cottolengo con bambini meno fortunati di lei. Orgogliosamente eporediese (abitante di Ivrea, per i neofiti), la battaglia delle arance è un nervo scoperto del suo carattere: a coloro che la definiscono "poco ecologista" è in grado di rispondere argomentando il contrario! Ama andare in montagna, nuotare, viaggiare, conoscere ed aiutare gli altri. Curiosa ed attenta al mondo, odia i pregiudizi ed il "è impossibile!". Ritiene che l'esperienza e il confronto siano il fondamento della civiltà e della cultura, e per questo... Fa molti errori. Ama scrivere, sorridere e prova ogni giorno a lasciare il mondo un po' migliore di come l'ha trovato. Oltre a lavorare a scuola e studiare all'università, parla 4 lingue ed è un' europrogettista. Ultimamente si sta appassionando alla fotografia. Il suo motto? "la geografia salverà il mondo!".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Clima

Go to Top