Bear Hunt -Torino di Eleonora Anello

Bear Hunt, peluche alle finestre per fare compagnia ai bambini in quarantena di tutto il mondo

in Coronavirus|News
Bear Hunt, peluche alle finestre per fare compagnia ai bambini in quarantena di tutto il mondo ultima modifica: 2020-04-02T11:05:56+00:00 da eleonora anello
da

#BearHunt è l’hashtag della campagna mondiale che ci vede più vicini anche a distanza. Dopo gli arcobaleni, arrivano alle finestre gli orsacchiotti di peluche.

Bear Hunt

In Italia si infervora il dibattito sul ruolo e sull’importanza che sono stati attribuiti ai bambini nell’emanare le misure di isolamento e distanziamento sociale per far fronte all’emergenza sanitaria Covid-19.

Nel resto del mondo, invece, si discute di meno e si fa qualcosa di concreto per quei cittadini che sono tra i più vulnerabili e che rappresentano il nostro futuro.

Bambini e attività fisica: come far muovere in casa bambini da 0 a 11 anni

Si chiama #bearhunt ed è un’iniziativa che prevede di mettere alle proprie finestre un orsacchiotto di peluche per intrattenere e stupire i bambini, in una simpatica quanto innocua caccia agli orsi, per farli volare e viaggiare con la fantasia al sicuro delle propria mura domestiche.

Bear Hunt
Bear Hunt negli Stati Uniti d’America
Bear Hunt Milano
Bear Hunt a Milano

La campagna sta spopolando in tutto il mondo ed è già diventata virale.

L’iniziativa vede impegnati non solo i bimbi ma anche e sopratutto gli adulti, intenti a scovare angolini più ricercati e modi più stravaganti per posizionare i peluche, stupire e fare un po’ di compagnia ai più piccolini in questi giorni così bui.

Bear Hunt non discrimina: va bene qualsiasi peluche

Bear Hunt
Non solo orsacchiotti: qualsiasi animale di peluche va bene per partecipare a #bearhunt
Bear hunt Australia
Bear Hunt in Australia

E chi non ha un orsacchiotto si arrangia con quello che ha.
L’importante è il pensiero: al resto ci penserà, intanto, la fantasia dei bambini!

Pocker il dogtrotter testimonial per l’adozione degli animali

#bearhunt prende il nome da We’re Going on a Bear Hunt [Caccia all’orso], il romanzo di Michael Rosen, scrittore britannico ora ricoverato in terapia intensiva per Covid-19.

Bear hunt

Bear hunt Dublino
Bear Hunt a Dublino, Irlanda
bear-hunt-bari
Bear Hunt a Bari

Cosa aspettate? Avete posizionato orsacchiotti alle vostre finestre?
Unitevi a #bearhunt e condividete anche voi le foto dei peluche sui vostri profili social!

Bear Hunt, peluche alle finestre per fare compagnia ai bambini in quarantena di tutto il mondo ultima modifica: 2020-04-02T11:05:56+00:00 da eleonora anello
Tags:
Bear Hunt, peluche alle finestre per fare compagnia ai bambini in quarantena di tutto il mondo ultima modifica: 2020-04-02T11:05:56+00:00 da eleonora anello

Vive a Torino. E' giornalista pubblicista, laureata in scienze della comunicazione. Vegetariana ed ecologista, è appassionata di ambiente e di come viene comunicato. Ama il sole e non potrebbe fare a meno del mare. Si sente la paladina dell'ambiente. Per fortuna nella vita privata è mamma di due splendide bimbe che la portano con i piedi per terra. Odia parlare in pubblico e per questo... scrive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Coronavirus

Go to Top