Coronavirus, nel video del drone a San Francisco, lo sguardo di Greta sulla città deserta per il lockdown

in Arte|Coronavirus|Video
Coronavirus, nel video del drone a San Francisco, lo sguardo di Greta sulla città deserta per il lockdown ultima modifica: 2020-03-28T15:15:26+00:00 da Francesco Rasero
da

Surreali le immagini girate da un drone a San Francisco. L’emergenza sanitaria per la pandemia COVID-19 e l’emergenza climatica globale trovano un simbolico punto d’unione nel video realizzato da Dan Denegre, che mostra il murales dedicato a Greta nella metropoli USA svuotata a causa del lockdown.

video drone a San Francisco murales Greta lockdown coronavirus
La prima inquadratura del video di Dan Denegre realizzato con un drone a San Francisco, che mostra una delle strade cittadine vuote a causa del lockdown per il COVID-19

Il drone a San Francisco restituisce immagini di una città deserta per il lockdown imposto dal Governo della California a causa dalla pandemia di Coronavirus COVID-19 e in tre minuti e mezzo coglie un solo sguardo.

È quello, severo e orgoglioso, di Greta Thunberg, la giovane attivista svedese che lotta contro la crisi climatica, raffigurata in un maxi murales sulla facciata di un palazzo.

Intorno, nulla si muove, tranne qualche uccello in volo e, qua e là, una bandiera a stelle e strisce che sventola, solitaria, al vento.

video drone San Francisco murales Greta lockdown coronavirus
Un centro commerciale deserto nel video di Dan Denegre fatto con un drone a San Francisco

San Francisco Quarantine, un drone per mostrare il lockdown

Il suggestivo video, dal titolo “San Francisco Quarantine”, è diventato in poco tempo virale in tutto il mondo, mostrando le vie completamente svuotate di una delle città che normalmente è più attive e vivaci degli interi Stati Uniti.

Lo ha realizzato da Dan Denegre, direttore creativo di Space Race Studio.

video drone San Francisco murales Greta lockdown coronavirus
Incroci vuoti, negozi sbarrati e uffici chiusi: questo il video-racconto del drone a San Francisco nei giorni del lockdown

«Spero che questo mio video riesca a entrare in collegamento profondo con l’animo delle persone che lo guardano -spiega, raggiunto da eHabitat, l’autore, motion graphic designer, regista e produttore cinematografico, che ha lavorato tra gli altri con Jennifer Lopez e Carson Daly- Mi auguro che in Italia stiate tutti al meglio: qui, dall’altra parte dell’Oceano, pensiamo molto a voi in questi giorni».

Oltre a essere diventato emblematico della pandemia negli USA, il filmato rappresenta anche un simbolico punto di unione tra le due principali emergenze planetarie del giorno d’oggi: quella sanitaria, legata al rapido e mortale diffondersi del Coronavirus SARS CoV-2, e quella climatica, che resta sempre di estrema attualità nonostante nelle ultime settimane sia stata decisamente oscurata dalla prima.

Perché il Coronavirus spaventa e mobilita, e la crisi climatica no? Ce lo spiega Fridays For Future

Greta a San Francisco: la giovane attivista svedese in un maxi-murales

Dopo aver attraversato vie e incroci senza auto e con rarissimi pedoni, tra i negozi sbarrati, i centri commerciali vuoti e gli uffici chiusi, il drone di Dan si avvicina infatti al murales raffigurante Greta Thunberg, al 420 di Mason Street della metropoli californiana, per poi tornare, quasi accompagnato dallo sguardo della ragazza, a planare sulla città fantasma.

Il maxi dipinto è un’opera di quasi venti metri di altezza e circa dieci di larghezza, realizzata lo scorso novembre dallo street artist argentino Andrés Petroselli, conosciuto con lo pseudonimo di Cobre.

video drone San Francisco murales Greta lockdown coronavirus
Il murales dedicato a Greta Thunberg, opera dello street artist Cobre, ripreso da Dan Denegre nel suo video realizzato con un drone a San Francisco

Il murales è stato finanziato dall’associazione no profit di San Francisco OneAtmosphere.org, in onore alle lotte dei giovani in tutto il mondo contro i cambiamenti climatici e per sensibilizzare tutti i residenti, i passanti e i turisti sulle tematiche ambientali.

«Il cambiamento climatico è reale e Greta è una ragazza fantastica, che sa quello che fa -aveva dichiarato Cobre al sito SF Gate prima dell’inaugurazione del maxi dipinto- Voglio che, attraverso questo murale, la gente capisca che dobbiamo prenderci cura del nostro pianeta».

Coronavirus, nel video del drone a San Francisco, lo sguardo di Greta sulla città deserta per il lockdown ultima modifica: 2020-03-28T15:15:26+00:00 da Francesco Rasero
Tags:
Coronavirus, nel video del drone a San Francisco, lo sguardo di Greta sulla città deserta per il lockdown ultima modifica: 2020-03-28T15:15:26+00:00 da Francesco Rasero

Giornalista pubblicista, dal 1998 scrive su carta stampata e online. Oggi è vicedirettore di un giornale di informazione locale e gestisce Altrov*e, start-up che si occupa di copywriting e comunicazione. Ha lavorato per oltre un decennio nel settore ambientale, oltre ad aver organizzato svariati eventi culturali, in ambito artistico, cinematografico e teatrale. È appassionato di viaggi, in particolare nell’area balcanica e nell’Est Europa, dove ha seguito (e segue) alcuni progetti di volontariato. Ama conoscere, progettare, fotografare e stare a contatto con le persone. Ma ancora di più ama il rugby, i suoi gatti e la sua nuova famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Arte

Go to Top