jar

Corsa ai regali last minute: regalate bontà in barattolo!

in Alimentazione|Fai da te|Ricette
Corsa ai regali last minute: regalate bontà in barattolo! ultima modifica: 2014-12-19T08:00:13+00:00 da Federica Gemma
da

E’ quasi Natale, si corre da ogni parte per comprare gli ultimi regali, cercare di impacchettarli nel miglior modo possibile, con un occhio al portafoglio e uno all’ambiente.

Poi viene fuori che la collega dell’ufficio a fianco ci ha fatto un regalo, che la vicina che ci aiuta nell’accudire le piante quando non ci siamo bussa speranzosa alla nostra porta… insomma ci siamo dimenticati qualcuno nella nostra lista!

Abbiamo due scelte: o non regaliamo nulla, o creiamo noi un piccolo presente, ecologico, economico e di sicuro effetto.

Si tratta delle “torte in barattolo” o dei “biscotti in barattolo” soluzione ideale da donare a chi non ha molta dimestichezza con la pasticceria ma ama preparare in casa, con ingredienti scelti, i propri dolci.

Funziona così: servono dei bei barattoli in vetro, ben lavati e sterilizzati, poi una bella etichetta e dei nastri anche di recupero per i decori, infine gli ingredienti per il dolce prescelto. E voilà il gioco è fatto!

Basterà comporre, nel barattolo, la sequenza degli ingredienti secchi da utilizzare nella ricetta; apporre una piccola guida per l’uso con gli eventuali ingredienti umidi (come l’olio o il latte) da aggiungere, e naturalmente i tempi di cottura.

CandyCookieMix1
http://www.skiptomylou.org/

Vediamo un esempio pratico:

Biscotti nel barattolo alle nocciole

200 g di farina bio 00

1 uovo biologico

160 g di zucchero di canna grezzo

100 g di nocciole

80 g di burro

100 g di granella di cioccolato

L’uovo e il burro sono gli ingredienti che non andrete a mettere nel barattolo, mentre invece disporrete gli altri ingredienti a strati, lasciando al fondo la farina, da compattare bene con l’aiuto di un cucchiaio. Aggiungete poi lo zucchero di canna, che è bruno e si distinguerà a occhio nudo nella composizione, poi le nocciole pelate e infine la granella di cioccolato per ultima. Se siete vegani, potrete trovare la giusta combinazione per eliminare gli ingredienti di origine animale, così come se site intolleranti al lattosio o al glutine. Questi barattoli delle meraviglie sono estremamente personalizzabili a seconda delle esigenze di chi lo riceverà.

Ma non limitatevi solo al dolce! Spazio alla fantasia: potete crare dei barattoli di semi per insalate, zuppe secche di legumi, senza limiti alla vostra inventiva. La chiave saranno gli ingredienti di qualità, a km zero, o da agricoltura biologica o del commercio equo e solidale che avete utilizzato.

meals-in-jar-soup-500
http://www.smithsonianmag.com/

In più sarete certi che nulla andrà sprecato: il contenuto del barattolo diventerà qualcosa di buonissimo da mangiare, mentre il contenitore sarà un bellissimo vaso in vetro da riutilizzare!

Corsa ai regali last minute: regalate bontà in barattolo! ultima modifica: 2014-12-19T08:00:13+00:00 da Federica Gemma
Tags:
Corsa ai regali last minute: regalate bontà in barattolo! ultima modifica: 2014-12-19T08:00:13+00:00 da Federica Gemma

Laureata in Scienze della comunicazione, con una specializzazione in sociologia ambientale, è curiosa di tutto e tutti. Tiene corsi, legge, scrive, comunica. Adora la cucina e vivere in modo sostenibile. Il suo motto è: "Ogni posto è buono per fare la raccolta differenziata, non ci sono scuse"

1 Commento

  1. Complimenti! Avevo già pensato di optare per regali realizzati con le mie mani e questo entrerà sicuramente tra i miei preferiti! Bravissima 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top