Bonus trasporti 2022

Bonus trasporti 2022, a chi è rivolto e come richiederlo

in News|Viaggi
Bonus trasporti 2022, a chi è rivolto e come richiederlo ultima modifica: 2022-09-01T06:46:47+02:00 da Fabrizio Simone
da

Bonus trasporti 2022, al via l’incentivo fino a 60 euro per abbonamenti mensili o annuali ai mezzi pubblici e alle ferrovie regionali e nazionali. La domanda può essere presentata a partire dal primo settembre fino a fine anno.

Bonus trasporti 2022, a partire dal 1° settembre 2022 si potrà richiedere l’incentivo, introdotto con il decreto Aiuti e ampliato dal decreto Aiuti bis.

Le procedure per usufruire del bonus vanno gestite tutte da remoto. Non bisogna quindi recarsi in biglietteria, a meno che non si riveli necessaria l’emissione di una nuova tessera sulla quale ricaricare l’abbonamento.

La procedura, dunque, andrà effettuata accedendo al portale del ministero del Lavoro e delle Politiche sociali.

Ma in cosa consiste di preciso questo bonus?

L’incentivo, permette a studenti, lavoratori e pensionati di usufruire di un contributo massimo di 60 euro per abbonamenti mensili o annuali al trasporto pubblico locale, regionale, interregionale, e per i servizi di trasporto ferroviario nazionale.

Treni gratis in Spagna per un trasporto più sostenibile

Ma attenzione, il bonus è valido solo se l’acquisto dell’abbonamento è stato eseguito entro il 31 dicembre 2022.

Chi può usufruire del bonus?

Il bonus trasporti 2022 può essere richiesto da tutte le persone fisiche che, nell’anno 2021, hanno conseguito un reddito complessivo non superiore a 35 mila euro. L’incentivo si può richiedere anche per un minorenne a proprio carico.

Per effettuare la richiesta bisogna accedere al modulo online attraverso SPID o Carta d’Identità Elettronica (CIE). È necessario indicare il codice fiscale del beneficiario.

Il buono, inoltre, è nominativo e può essere utilizzato per l’acquisto di un solo abbonamento annuale o mensile durante il mese in corso.

Bonus idrico 2022, cos’è e come richiederlo

Il buono deve essere utilizzato entro il mese di emissione. Decorso tale termine, il buono non potrà più essere utilizzato, venendo automaticamente annullato.

Il bonus trasporti 2022 si potrà richiedere fino al 31 dicembre 2022 e fino al termine delle risorse disponibili. Come anticipato, l’importo non potrà superare i 60 euro.

[Photo by kwan fung on Unsplash]

Bonus trasporti 2022, a chi è rivolto e come richiederlo ultima modifica: 2022-09-01T06:46:47+02:00 da Fabrizio Simone
Tags:
Bonus trasporti 2022, a chi è rivolto e come richiederlo ultima modifica: 2022-09-01T06:46:47+02:00 da Fabrizio Simone

Nato a Torino dopo essersi diplomato al Liceo di Scienze Umane ha iniziato gli studi al Dams. È ora al terzo anno e oltre allo studio si dedica alle sue passioni che comprendono la scrittura e la lettura di libri e fumetti. Ama andare a correre, disegnare e guardare più film e serie tv possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di News

Go to Top