Banksy a Nottingham

Banksy a Nottingham: ecco la bambina con l’hula-hoop, nuova opera del celebre street artist?

in Arte
Banksy a Nottingham: ecco la bambina con l’hula-hoop, nuova opera del celebre street artist? ultima modifica: 2020-10-18T11:59:54+00:00 da GreenElle
da

Nella città di Nottingham è comparso un nuovo suggestivo murale rivendicato da Banksy, ma sarà davvero suo? Ecco il mistero della bambina con l’hula-hoop.

Banksy a Nottingham: una bambina con l’hula-hoop è il soggetto di un nuovo murale attribuito al famoso street artist.

Come per ogni creazione a firma dell’anonimo artista, le agenzie di stampa rincorrono la notizia della paternità. Intorno a quest’opera, però, sembra concentrarsi un mistero.

Season’s Greetings, quello che vediamo non è quello che sembra: il nuovo murales di Banksy contro l’inquinamento

Banksy a Nottingham: la bambina con l’hula-hoop

Il piccolo stencil in bianco e nero comparso su un muro di mattoni lungo Rothsay Avenue è già stato rivendicato da Banksy con un post senza didascalia sul suo profilo Instagram.
E subito, a seguire, una pioggia di like e condivisioni.

View this post on Instagram

A post shared by Banksy (@banksy) on

Con uno sguardo più attento si nota che l’hula-hoop, in realtà, è un copertone, forse proprio quello della sgangherata bici abbandonata davanti al muretto e utilizzata dall’artista come parte dell’opera.

Più che di un murale, quindi, si tratta di una sorta di installazione di arte contemporanea in cui la realtà e la sua rappresentazione grafica si fondono in un’unica dimensione.

Il significato del messaggio insito nell’opera del graffitaro inglese non è del tutto chiaro. Alcuni ritengono si tratti di un omaggio a un città diffusamente colpita dal Coronavirus. Altri, invece, lo considerano un riferimento a una famosa azienda di biciclette della zona.

Banksy Game Changer: l’omaggio dello street artist al personale sanitario

Banksy a Nottingham: i dubbi sulla paternità

Nonostante la pronta rivendicazione online del rinomato artista senza volto, sulla paternità di quest’opera si è sviluppato un piccolo giallo.

Un altro street artist ventottenne, noto come Itchers, ha allertato la stampa locale circa il possesso dello stencil originale. Sarebbe quindi lui e non Banksy l’autentico autore dell’opera, nonostante la grande risonanza mediatica che ormai suscita il solo nome dell’anonimo artista.

Itchers chiede risposte a Banksy, sperando di capire se si tratta di un tentativo di promozione di un altro artista o di un’insolita operazione di appropriazione.

I topi di Banksy sulla metro a Londra, la nuova performance per sensibilizzare all’uso della mascherina

Banksy a Nottingham: ecco la bambina con l’hula-hoop, nuova opera del celebre street artist? ultima modifica: 2020-10-18T11:59:54+00:00 da GreenElle
Tags:
Banksy a Nottingham: ecco la bambina con l’hula-hoop, nuova opera del celebre street artist? ultima modifica: 2020-10-18T11:59:54+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Arte

Go to Top