eHabitat.it

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. A Napoli le premiazioni italiane 2016

Si terrà venerdì 31 marzo a Napoli, presso lo la Sala Giunta del Comune, la cerimonia di premiazione dell’ottava edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR), che si è svolta in tutta Europa dal 19 al 27 novembre 2016 e che ha visto in Italia ben 4419 azioni realizzate.

In questa occasione saranno proclamati i vincitori italiani della SERR 2016.

European Week for Waste Reduction | UK | La Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti coinvolge molte nazione dell’Unione Europea

I premi e le nomination

I premi per i soggetti che si sono distinti con le migliori azioni volte a ridurre la produzione di rifiuti con particolare attenzione alla sostenibilità degli imballaggi, saranno assegnati dagli sponsor. Le categorie e i finalisti che si contenderanno il premio sono:

La giuria

La giuria che designerà i vincitori è composta dal comitato promotore nazionale composto da Ministero dell’Ambiente, UNESCO, Utilitalia, Città Metropolitana di Torino, Città Metropolitana di Roma, Legambiente, ANCI e AICA (Associazione Internazionale per la Comunicazione Ambientale).

Il Keep Clean and Run

Dopo le premiazioni SERR è prevista la conferenza stampa di lancio dell’evento centrale dell’European Clean Up Day 2017 in Italia, il “Keep Clean and Run –#pulisciecorri”, l’eco-trail contro l’abbandono dei rifiuti (littering) in programma dal 1 aprile al 7 aprile con partenza da Napoli e arrivo a Catania, in una corsa “da vulcano a vulcano”.

Roma, la tappa finale del Keep Clean and Run 2016. Il percorso della corsa di quest’anno si svolgerà al Sud Italia

Dopo l’esperienza del 2016 da San Benedetto del Tronto a Roma, la corsa di sposta più a Sud dello Stivale con un percorso che tocca quattro regioni: Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia. Anche quest’anno Roberto Cavallo percorrerà di corsa strade e sentieri, compiendo azioni di pulizia dai rifiuti abbandonati lungo il percorso e correndo ogni giorno per circa 50 km. In ogni Comune sede dell’arrivo di tappa i cittadini saranno invitati a partecipare a un momento di pulizia del territorio; al termine, i protagonisti prenderanno parte a un evento-dibattito nel corso del quale verranno resi noti i dati legati alla tappa appena conclusa.

Quest’anno la corsa sarà accompagna da un famoso regista che ha deciso di raccontare l’iniziativa in un documentario: Mimmo Calopresti.

Presto nuovi aggiornamenti e che vinca il migliore!

Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. A Napoli le premiazioni italiane 2016 ultima modifica: 2017-03-19T08:30:30+01:00 da Redazione eHabitat.it
Exit mobile version