• the-prophecy-monteiro-ph1-1.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph2.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph3.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph4.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph5.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph6.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph7.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph8.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph9.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph10.jpg
  • the-prophecy-monteiro-ph11.jpg

The Prophecy: foto di divinità spettrali adornate di rifiuti per salvare l’ambiente

in Ambiente|Arte|Fotografia|Inquinamento|Rifiuti
The Prophecy: foto di divinità spettrali adornate di rifiuti per salvare l’ambiente ultima modifica: 2018-06-06T08:32:05+00:00 da Alessandra Varotto
da

Nata dagli scatti del fotografo Fabrice Monteiro, la serie fotografica intitolata The Prophecy mette in scena il dramma causato dai più gravi problemi ambientali del nostro tempo. Creature spettrali agghindate di rifiuti, che emergono da paesaggi degradati e inquinati, ammoniscono l’umanità circa le conseguenze del nostro modo di agire sbagliato e sconsiderato, e ci invitano tutti ad un cambiamento urgente e necessario per scongiurare l’avverarsi di una profezia già oggi in corso davanti ai nostri occhi.

The Prophecy, la fotografia come mezzo per svegliare le coscienze

Nato da padre beninese e madre Belga, ex-modello, Fabrice Monteiro fa ritorno in Senegal nel 2011 e rimane impressionato dallo stato di degrado in cui riversa l’ecosistema locale. Decide quindi di sfruttare le sue competenze nel campo della fashion photography, eredità del suo passato professionale, per creare The Prophecy, una serie fotografica socialmente impegnata. Lo scopo è quello di utilizzare l’arte come mezzo per risvegliare la coscienza collettiva circa le più urgenti problematiche ambientali.

Il progetto fotografico (che potete ammirare integralmente sfogliando la galleria di immagini qui sopra) è stato realizzato nell’arco di due anni. Le foto sono state tutte scattate in alcuni dei luoghi più inquinati del Senegal. Il Paese, nelle intenzioni del fotografo, funge infatti da esempio di quelle che sono problematiche al tempo stesso locali e globali.

The Prophecy
Alcuni scatti tratti dalla serie fotografica The Prophecy.

Gli spiriti di The Prophecy lanciano un monito all’umanità

«Ogni spirito rappresenta uno specifico problema ambientale che è al tempo stesso globale e locale: la plastica che finisce nelle discariche, l’inquinamento marino, lo sversamento di petrolio in mare, il problema dei rifiuti elettronici, le alluvioni, le reti da pesca abbandonate che danneggiano la vita marina, l’inquinamento dell’aria provocato dagli scarichi delle automobili, l’estrazione di carbone per produrre energia, la deforestazione, l’erosione del suolo e delle coste. Ho immaginato il giorno in cui Madre Natura una mattina si sarebbe svegliata malata, e avrebbe raccolto tutti i suoi spiriti intorno a lei dicendo: “Ho impiegato milioni di anni per creare un ambiente ospitale per i miei figli, e loro ci hanno messo meno di 200 anni per distruggerlo completamente”» spiega Fabrice Monteiro ai microfoni di AJ+.

«Questi spiriti lanciano un monito all’umanità. Ad esempio, nella foto che riguarda l’inquinamento causato dalla plastica, lo spirito si arrampica su una montagna di rifiuti e tenendo in mano una bambola-fantoccio e si rivolge all’umanità dicendo: “State distruggendo le generazioni future non avendo cura del vostro ambiente».

the-prophecy-monteiro-backstage
Il fotografo Fabrice Monteiro e il costumista Doulcy preparano il set di una delle fotografie della serie The Prophecy.

Per la realizzazione di The Prophecy, Monteiro ha collaborato con Doulcy, un fashion designer di Dakar, e insieme hanno creato i costumi e i set fotografici, partendo da detriti e rifiuti trovati sulla scena in cui gli scatti sono stati realizzati.

L’obiettivo di Monteiro è quello di espandere il progetto The Prophecy, arricchendolo nel tempo con nuovi scatti realizzato in altre aree inquinate del mondo.

Copyright foto: Fabrice Monteiro.

The Prophecy: foto di divinità spettrali adornate di rifiuti per salvare l’ambiente ultima modifica: 2018-06-06T08:32:05+00:00 da Alessandra Varotto
Tags:
The Prophecy: foto di divinità spettrali adornate di rifiuti per salvare l’ambiente ultima modifica: 2018-06-06T08:32:05+00:00 da Alessandra Varotto

Appassionata di sostenibilità, comunicazione e innovazione, ha conseguito un dottorato in Social Marketing for Sustainability presso l’Università degli Studi di Padova e la University of Exeter (Uk), e un master in comunicazione digitale allo IUSVE di Venezia con una tesi sul digital storytelling della CSR nel settore food. Collabora con diversi enti ed aziende in qualità di communication project manager. TEDx speaker, nel tempo libero ama studiare e visitare luoghi nuovi vicini e distanti, dove fare lunghe passeggiate all’aria aperta godendo della gioia e della meraviglia che la natura è in grado di suscitare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top