Ingria

Ingria, il comune montano trasforma i garage in opere d’arte contemporanea

in Ambiente|Arte|News
Ingria, il comune montano trasforma i garage in opere d’arte contemporanea ultima modifica: 2021-04-19T13:00:06+02:00 da Fabrizio Simone
da

Ingria, le lamiere e i garage all’ingresso del paese diventano opere d’arte contemporanea grazie alla Murales Company. I due artisti hanno raffigurato diversi soggetti legati al borgo, immersi negli splendidi paesaggi della valle.

Ingria, comune montano in Val Soana, a nord del capoluogo piemontese, ha deciso di rinnovarsi grazie alla street art. I box per auto e attrezzi sono, infatti, diventati opere da ammirare. Per realizzare il progetto, l’Amministrazione comunale ha deciso di rivolgersi al gruppo “Murales Company“, artisti metropolitani famosi a livello europeo.

I primi murales mangia smog a Torino, aperto il bando per giovani artisti

Il gruppo è costituito dai due fratelli Rodriguez: Leonardo, 30 anni e Nicholas, 26 anni. I due artisti sono riusciti ad abbellire una parte del paese che, a livello visivo, risultava poco gradevole.

Grazie al contributo dei due fratelli, infatti, le lamiere e gli anonimi garage all’ingresso del paese sono diventati delle vere e proprie opere d’arte.

I cittadini hanno potuto fare delle richieste per raffigurare soggetti legati al borgo. Un esempio è il ritratto di Gina, la mascotte del paese, una volpe che ogni sera si presenta davanti alle case dei cittadini.

Case a 1 euro: immobili a prezzo simbolico in un piccolo borgo del Molise

Sono stati, inoltre, raffigurati un lupo, dei caprioli e degli stambecchi. A fare da cornice ci sono, ovviamente, gli splendidi paesaggi della valle.

In un’intervista rilasciata a La Sentinella del Canavese, il sindaco Igor de Santis ha spiegato: “Da tempo cercavamo una soluzione per quei box antiestetici all’ingresso del capoluogo. Non è possibile toglierli, perché per i proprietari costituiscono un servizio, così abbiamo pensato di migliorarne l’aspetto. Le spese sono a carico del Comune e i proprietari si sono impegnati a non modificarne le decorazioni. Sono interventi che rientrano nei percorsi di qualificazione che stiamo facendo per essere tra i Borghi più belli d’Italia e per la candidatura, che è stata confermata al concorso mondiale dei Comuni fioriti 2022. Gli artisti della Murales Company lavorano a livello internazionale e sono veramente bravi, come si vede da questi primi risultati, così stiamo già pensando a decorare altre parti del paese“.

[Foto Facebook @nicholas.murales]

Ingria, il comune montano trasforma i garage in opere d’arte contemporanea ultima modifica: 2021-04-19T13:00:06+02:00 da Fabrizio Simone
Tags:
Ingria, il comune montano trasforma i garage in opere d’arte contemporanea ultima modifica: 2021-04-19T13:00:06+02:00 da Fabrizio Simone

Nato a Torino dopo essersi diplomato al Liceo di Scienze Umane ha iniziato gli studi al Dams. È ora al terzo anno e oltre allo studio si dedica alle sue passioni che comprendono la scrittura e la lettura di libri e fumetti. Ama andare a correre, disegnare e guardare più film e serie tv possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top