Cerignale, il paese dove il sindaco amministra 122 abitanti e un milione di alberi

in Ambiente|Natura
Cerignale, il paese dove il sindaco amministra 122 abitanti e un milione di alberi ultima modifica: 2020-10-20T14:00:31+02:00 da Fabrizio Simone
da

Il sindaco di Cerignale, Massimo Castelli, crede nel possibile sviluppo dei borghi e dei territori spopolati. Il suo Comune è da primato: 1 milione di alberi per un paese che ospita poco più di 100 persone.

Massimo Castelli è il sindaco di Cerignale, un paesino in provincia di Piacenza, nel cuore dell’Appennino. Pochi abitanti, solo 122, ma tanti, tantissimi alberi.

Mille miliardi di alberi per vincere la battaglia del clima

Proprio per questo, Massimo Castelli si è definito “Il sindaco di un milione di alberi“.

La sua Cerignale sui Colli piacentini vanta, infatti, un’area verde molto estesa da cui molti sono fuggiti a causa delle difficoltà economiche: troppi anziani, niente lavoro e mancanza di servizi.

Il sindaco ha provato a risollevare la situazione offrendo spazi agli artisti, creando spazi e momenti di incontro letterario. Ha anche trasformato l’unico negozio di alimentari in un’impresa sociale. Inoltre, per non perdere il servizio postale ha inventato un compito speciale per il portalettere: la consegna del giornale agli anziani.

La pandemia ha, tuttavia, fatto riscoprire questo paradiso naturale, per anni rimasto isolato e sconosciuto. Gli alberi sono importanti, costituiscono vere e proprie riserve d’ossigeno e una risposta importante contro la crisi climatica.

Oltre agli alberi, Cerignale vanta anche un’abbondanza di acqua. Una volta chiuse le stalle e abbandonati i mulini è rimasta l’eccedenza.

Metropoli senza acqua: le crisi idriche sono un problema globale

Con la centrale idroelettrica produciamo più energia di quanta ne consumiamo, meglio del protocollo di Kyoto” ha sottolineato il sindaco, in una recente intervista al Corriere della Sera.

Massimo Castelli da diversi anni si batte per i piccoli Comuni di cui è diventato coordinatore nazionale. Ha chiesto aiuti fiscali e semplificazioni burocratiche per chi ristruttura e crea occupazione.

Tutela e manutenzione dei territori rendono più degli interventi necessari dopo un’emergenza. Ma anche il turismo, per crescere, necessita di paesaggi curati, decoro, servizi alla persona. La domanda dei nuovi stili di vita può creare un mercato, ma ci vuole una strategia per il futuro.” queste le parole del sindaco che guarda alle possibilità di una vera e propria green economy.

[Foto di copertina: Comune di Cerignale]

Cerignale, il paese dove il sindaco amministra 122 abitanti e un milione di alberi ultima modifica: 2020-10-20T14:00:31+02:00 da Fabrizio Simone
Tags:
Cerignale, il paese dove il sindaco amministra 122 abitanti e un milione di alberi ultima modifica: 2020-10-20T14:00:31+02:00 da Fabrizio Simone

Nato a Torino dopo essersi diplomato al Liceo di Scienze Umane ha iniziato gli studi al Dams. È ora al terzo anno e oltre allo studio si dedica alle sue passioni che comprendono la scrittura e la lettura di libri e fumetti. Ama andare a correre, disegnare e guardare più film e serie tv possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top