palau e turismo sostenibile

Palau e turismo sostenibile: la prima meta turistica al mondo ad emissioni zero

in Ambiente|Viaggi
Palau e turismo sostenibile: la prima meta turistica al mondo ad emissioni zero ultima modifica: 2020-09-25T08:00:21+00:00 da GreenElle
da

Palau, meta turistica da sogno, punta a rendersi un simbolo del turismo responsabile e consapevole grazie ad un progetto ecologico ambizioso e a lungo termine.

Palau e turismo sostenibile: un binomio che sembra farsi strada in modo pioneristico in questa piccola isola del Pacifico a 500 metri ad Est dalle Filippine, che intende mostrare al mondo un nuovo modo di viaggiare ed esplorare.

Conosciuta per le sue bellezze naturali e per la sua costa, ha un progetto a lungo termine: rendersi la prima destinazione turistica al mondo ufficialmente ad emissioni zero.

Il piano complessivo di turismo sostenibile include anche il sostegno alla produzione di cibo locale ed un impegno ecologico da parte di tutti i turisti.

Coronavirus e sharing economy, effetti del lockdown e idee per il futuro nel settore del turismo

Palau e turismo sostenibile

Immersioni subacquee e snorkeling sono tra le attività turistiche più praticate nell’arcipelago, complici le barriere coralline incontaminate e le numerose creature marine che popolano queste acque cristalline.

L’industra turistica rappresenta la principale fonte di sostentamento per gli abitanti di quest’isola. Le sfide imposte dal cambiamento climatico rendono necessario puntare a preservare l’immenso patrimonio naturalistico e di biodiversità di quest’area promuovendo un turismo sempre più sostenbile e consapevole.

La crisi climatica minaccia il turismo invernale in Slovenia e nelle Alpi

Nonostante l’isola ne abbia fatto grande affidamento in passato, il progetto attuale mira a ridurre le importazioni di cibo dall’estero. In questo modo si intende limitare anche la produzione di emissioni prodotte dai viaggi e dalle attività aeree.

Al loro ingresso sull’isola i turisti sono tenuti a firmare una sorta di passaporto ecologico: un patto in cui si impegnano ad essere rispettosi nei confronti dell’ambiente nel corso del loro viaggio.

Attività vietate, come la raccolta di souvenir marini, l’offerta di cibo a pesci o squali, la mancanza di rispetto verso la cultura locale, vengono punite con una multa. Inoltre, secondo gli obiettivi portati avanti dal progetto, ai tour operator è vietato l’utilizzo di plastica monouso. Molto rigorosi sono anche gli standard per l’uso di protezioni solari sicure per la protezione della barriera corallina.

Palau e turismo sostenibile: la prima meta turistica al mondo ad emissioni zero ultima modifica: 2020-09-25T08:00:21+00:00 da GreenElle
Tags:
Palau e turismo sostenibile: la prima meta turistica al mondo ad emissioni zero ultima modifica: 2020-09-25T08:00:21+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top