dog trekking

Dog trekking: in cosa consiste e dove praticarlo in Italia

in Animali|Viaggi
Dog trekking: in cosa consiste e dove praticarlo in Italia ultima modifica: 2020-08-11T08:00:51+00:00 da GreenElle
da

L’escursionismo con il cane è ideale per vivere la natura a fianco di un amico fidato o per dare una chances agli ospiti nei canili.

Il dog trekking rappresenta un modo alternativo di vivere la natura in compagnia del proprio amico a quattro zampe.

Si tratta di percorrere itinerari escursionistici condividendo l’esperienza con il proprio cane.

Dog trekking: in cosa consiste

A differenza di una semplice passeggiata, questo trekking prevede di assicurare il cane al suo compagno umano tramite un’apposita imbracatura. Praticabile da tutti, consente di consolidare il rapporto di fiducia con il proprio amico peloso sintonizzando il reciproco andamento nel corso dell’escursione.

Cammina Italia: un libro con 20 viaggi a piedi nelle regioni italiane

Inizialmente è consigliabile non avventurarsi in percorsi in solitaria ed adottare un atteggiamento cauto per evitare di strafare.

Durante il percorso è importante attrezzarsi con adeguati rifornimenti di acqua anche per il cane: oltre a bere nella sua ciotola, potrà essere così bagnato per evitare che sia troppo accaldato.

Un’interessante variante di questa pratica consiste nelle attività realizzate da alcune associazioni, che puntano a coniugare l’escursionismo locale con la lotta al randagismo. Attraverso la guida di educatori cinofili, è possibile offrire agli ospiti del canile una giornata all’aperto in cui sperimentare un rapporto di fiducia con l’uomo e aumentare le possibilità di successo per una futura adozione.

Il cane in spiaggia d’estate, il TAR legittima le vacanze al mare per gli animali

Dog trekking: gli itinerari in Italia

Gli itinerari dog-friendly disponibili per fare escursionismo con il cane sono numerosi anche in Italia. Ecco alcune proposte percorribili con facilità anche dai quadrupedi.

Un primo percorso di media difficoltà adatto anche per il nostro Fido è la passeggiata al Pizzo di Levico in Valsugana, in Trentino Si percorrono boschi e mulattiere nell’arco di circa 2 ore e mezza per godere di una vista panoramica e di spazi aperti.

Spostandosi in Basilicata, si può percorrere il Percorso delle Sette Pietre, sulle Dolomiti lucane. Lungo circa 2 km, richiede un paio di ore di cammino ed è suddiviso in sette tappe, accompagnate da altrettante installazioni artistiche, che evocano racconti e leggende tratte dall’immaginario popolare.

Un altro percorso facile per i quadrupedi è quello lungo le vie cave degli Etruschi in Toscana. Tra Sovana, Pitigliano e Sorano si percorrono strade molto antiche ed ombreggiate grazie alla pietra di tufo in cui sono state scavate.

 

Dog trekking: in cosa consiste e dove praticarlo in Italia ultima modifica: 2020-08-11T08:00:51+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top