viaggiatori solitari

Viaggiatori solitari: le mete ideali per regalarsi un’esperienza di viaggio unica

in Muoversi|Viaggi
Viaggiatori solitari: le mete ideali per regalarsi un’esperienza di viaggio unica ultima modifica: 2019-11-06T08:00:11+00:00 da GreenElle
da

Assicurandosi di muoversi verso Paesi in cui è garantita la sicurezza, viaggiare da soli è un’esperienza davvero stimolante e arricchente per tutti. E voi dove andreste?

I viaggiatori solitari colgono al volo un’opportunità di crescita e uno stimolo alla riflessione e alla migliore conoscenza di sè.

Zaino in spalla si possono affrontare nuove entusiasmanti avventure esplorando mete vicine o lontane.

Viaggiatori solitari: consigli utili

Viaggiatori solitari: tra paura di partire e desiderio di esplorare chi avrà la meglio?
Viaggiatori solitari: tra paura di partire e desiderio di esplorare, chi avrà la meglio?

Immaginare di partire da soli può scatenare molti vissuti contrastanti: da una parte la gioia per il sapore della scoperta di posti nuovi e interessanti, dall’altra la paura della solitudine e dei possibili ostacoli durante il percorso.

Per superare questo dissidio interiore, si può cominciare affrontando situazioni giornaliere che permettano di testare la propria capacità di scoprire il mondo da soli.

Visitare un museo, concedersi una gita in giornata o andare in spiaggia da soli sono delle prime utili occasioni per verificare se si è in grado di affrontare questo tipo di esperienza.

Ci si può così accorgere della bellezza di trascorrere del tempo con se stessi, magari avendo l’opportunità di uscire dalla propria zona di comfort per conoscere anche nuove persone.

Viaggiatori solitari: le mete più gettonate

Una tra le mete turistiche considerate più sicure al mondo è l’Islanda, che si aggiudica però solo l’80° posto nella classifica dei Paesi più felici per via dei lunghi inverni e dell’elevata tassazione.

Anche la Finlandia e la Norvegia, decisamente interessanti per i suggestivi paesaggi naturali, si posizionano bene in termini di sicurezza.

Vienna è una meta europea consigliata per un primo viaggio in solitaria.
Vienna è una meta europea consigliata per un primo viaggio in solitaria.

Per cominciare un’esperienza da backpackers in Europa non si sbaglia scegliendo una piccola capitale elegante come Vienna. Facile da esplorare, permette di muoversi anche nelle località vicine senza grosse difficoltà.

Altra scelta possibile è la Svizzera, degna di nota per i suoi paesaggi alpini e la possibilità di assaggiare cioccolato e formaggi.

Per viaggi in solitaria più avventurosi si può optare per Panama, Paese dell’America centrale dall’atmosfera caraibica.

Tra le destinazioni più sicure in cui viaggiare anche da soli troviamo il Giappone, meta ricca di tradizioni e fascino.

Infine, per scoprire davvero cos’è la felicità è consigliabile inserire nella propria lista di viaggi il Costarica. Questa destinazione centroamericana, considerata il Paese più felice de mondo, permette di regalarsi un viaggio avventura tra rafting, surf ed escursioni nella foresta pluviale con il suo ricchissimo patrimonio di biodiversità.

Non resta che lasciarsi andare alla scelta della meta più congeniale, lasciando a casa le paure.

Viaggiatori solitari: le mete ideali per regalarsi un’esperienza di viaggio unica ultima modifica: 2019-11-06T08:00:11+00:00 da GreenElle
Tags:
Viaggiatori solitari: le mete ideali per regalarsi un’esperienza di viaggio unica ultima modifica: 2019-11-06T08:00:11+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Muoversi

Go to Top