Oceanix City

Oceanix City: il progetto futuribile della prima città galleggiante al mondo

in Abitare|Clima
Oceanix City: il progetto futuribile della prima città galleggiante al mondo ultima modifica: 2019-11-27T08:00:28+00:00 da GreenElle
da

Come saranno le città del futuro? Galleggianti e a prova di uragani, secondo il progetto Oceanix City presentato in una tavola rotonda alle Nazioni Unite.

Oceanix City è un avveniristico progetto di città galleggiante basata sui principi dell’economia circolare.

Progettata da Bjarge Ingels Group e disegnata in collaborazione con il Center for Ocean Engeneering del Mit e gli esperti dell’azienda Oceanix, è stata presentata in una tavola rotonda alle Nazioni Unite.

Oceanix City: il progetto di città galleggiante

Si tratta di un progetto di città modulare ed espandibile, costituita da isolette di forma esagonale unite a gruppi da sei e in grado di ospitare fino a 1650 abitanti.

Fonte foto: pagina FB "Arab Planners & Architecture Society"
Oceanix City è un progetto di città modulare e galleggiante. Fonte foto: pagina FB “Arab Planners & Architecture Society”

Ogni modulo sarebbe da ancorare al fondale marino per resistere anche agli uragani più temibili, con vento in grado di raggiungere i 250 km/h.

Questo particolare progetto urbanistico mira alla realizzazione di soluzioni abitative nell’ottica dell’eco-sostenibilità. Spazio quindi ad impianti fotovoltaici ed eolici per assicurare l’efficienza energetica da fonti rinnovabili. Nella scelta dei materiali, maggiore preferenza sarà riservata a legni locali e bambù.

Oceanix City: le prospettive future

Fonte foto: pagina FB "Arab Planners Architecture Society"
Si prevede la realizzazione di un prototipo da ancorare nelle acque di New York. Fonte foto: pagina FB “Arab Planners & Architecture Society”

Pur essendo ancora solo sulla carta, la città galleggiante punta ad essere una futura realtà grazie al prototipo in previsione, da ancorare nelle acque di New York.

I riflettori puntati sulla tematica dei cambiamenti climatici inducono anche gli studi di archettura ad occuparsi di soluzioni abitative adeguate.

Il riscaldamento globale ed il progressivo innalzamento del livello del mare spingono a suggerire strategie per abitare anche sull’acqua e sopravvivere ad importanti fenomeni naturali.

In un futuro non troppo lontano, quindi, questi progetti abitativi potranno preservare le zone più vulnerabili del mondo dal rischio di catastrofi.

Oceanix City: il progetto futuribile della prima città galleggiante al mondo ultima modifica: 2019-11-27T08:00:28+00:00 da GreenElle
Tags:
Oceanix City: il progetto futuribile della prima città galleggiante al mondo ultima modifica: 2019-11-27T08:00:28+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Abitare

Go to Top