L'ambiente è di casa

via degli dei

Via degli Dei: escursione a piedi da Bologna a Firenze tra storia e natura

in Ambiente|Natura|Viaggi
Via degli Dei: escursione a piedi da Bologna a Firenze tra storia e natura ultima modifica: 2017-09-14T08:00:46+00:00 da GreenElle
da

Ribattezzata il “Camino de Santiago” italiano, la Via degli Dei è un itinerario turistico che permette di spostarsi a piedi da Bologna a Firenze.

La Via degli Dei unisce la città di Felsina (Bologna) a Fiesole (Firenze). Si tratta di un’antica strada storica della Flaminia Militare in cui diversi tratti sono contraddistinti da selciati di origine romana. Il percorso si snoda lungo 130 km di media difficoltà, consigliati a persone in buona forma fisica anche se non necessariamente esperte.

Via degli Dei: consigli utili

Via degli dei: è un sentiero escursionistico che collega Bologna a Firenze lungo un antico tracciato.
Via degli dei: è un sentiero escursionistico che collega Bologna a Firenze lungo un antico tracciato.

Il periodo ideale per percorrere questo cammino è di certo quello primaverile. In questo periodo si può infatti contare su temperature miti e su ore di luce più abbondanti.

Durante il percorso alcune tappe più significative meritano una sosta. Tra queste, il Monte Adone è una delle prime mete in Emilia che offre un ottimo scenario paesaggistico. Proseguendo verso la Toscana, si raggiunge la piccola cima del Monte Gazzaro e il piccolo borgo di Sant’Agata.

Infine, richiedono una fermata anche la Villa Medicea di Trebbio e il convento di Monte Senario. L’attraversamento di località come Monte Adone, Monte Venere e Monte Luario, che richiamano i nomi di alcune divinità (Giove, Venere e Lua), giustifica il nome di questo percorso.

In alternativa al trekking, i più allenati possono affrontare i sentieri e i tratti più ripidi a bordo di una mountain bike. Può essere un’ottima idea di vacanza itinerante in cui coinvolgere familiari o amici decidendo tappe e ritmo da seguire.

Via degli Dei difficoltà

Via degli Dei: è un percorso di media difficoltà che richiede una buona forma psico-fisica.
Via degli Dei: è un percorso di media difficoltà che richiede una buona forma psico-fisica.

Valicare chilometri di Appenino tosco-emiliano può apparire una sfida ardua per molti. In realtà, per praticare questo percorso non occorre essere esperti o avere uno specifico allenamento. Tuttavia, spirito sportivo, resistenza alla fatica e buona forza fisica sono dei requisiti essenziali. Nonostante i limitati tratti ripidi, si è messi alla prova dalla lunghezza delle tappe poiché bisogna camminare almeno 20-30 km al giorno. Per riuscire a compiere l’interno tragitto sono pertanto necessari quattro giorni minimi con questo ritmo, o qualcuno in più se si preferisce andare con più calma.

Scarpe comode e zaino in spalla, cosa aspettate a percorrere questa via “divina” e ricca di storia?

Via degli Dei: escursione a piedi da Bologna a Firenze tra storia e natura ultima modifica: 2017-09-14T08:00:46+00:00 da GreenElle
Tags:
Via degli Dei: escursione a piedi da Bologna a Firenze tra storia e natura ultima modifica: 2017-09-14T08:00:46+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

1 Commento

  1. Bellissima la via degli dei, grazie a tutti i camminatori e amanti della natura che si fermano da noi a Nova Arbora, bed and breakfast e giardino botanico a Badolo, la prima tappa della via degli dei, un abbraccio e buon cammino!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top