distributore automatico per crocchette

Un distributore automatico per riciclare bottiglie di plastica e sfamare gli animali randagi, succede a Kiev

in Animali|Rifiuti
Un distributore automatico per riciclare bottiglie di plastica e sfamare gli animali randagi, succede a Kiev ultima modifica: 2021-02-19T08:00:27+01:00 da Carla Clúa Alcón
da

Un imprenditore ucraino ha installato un distributore automatico a Kiev che permette di ottenere 20 grammi di crocchette per ogni bottiglia riciclata

Una bottiglia di plastica riciclata equivale a 20 grammi di crocchette per sfamare gli animali abbandonati. Questo è il rapporto che l’imprenditore ucraino Rufat Raimov ha stabilito in un distributore automatico installato in una zona residenziale di Kiev che permette di riciclare bottiglie per alimentare animali. Il progetto è una risposta a due problemi centrali: il riciclaggio dei rifiuti di plastica e il nutrimento di animali randagi.

Il progetto è stato un successo: il nuovo distributore è stato installato a ottobre dell’anno scorso e ha raccolto più di  145.000 chili di materiali riciclabili nelle due prime settimane. “Molte persone vengono qui, soprattutto durante il weekend, dopo aver raccolto bottiglie di plastica durante i giorni feriali”, sostiene il fondatore a Reuters.

Ambudog: in Messico la prima ambulanza per soccorrere i randagi

Quando si ricicla una bottiglia, il cibo viene dispensato dalla macchina in una ciotola per gli animali randagi. Un’altra ciotola accanto può essere riempita d’acqua da qualsiasi cliente. In questo modo, è assicurata una dieta completa per gli animali abbandonati nella capitale.

João Paulo Araujo, il prete che salva i cani dalla strada

Uno dei punti più interessanti del progetto  di riciclare bottiglie per alimentare animali è che coinvolge i più giovani. Parecchi genitori danno una borsa ai bambini e loro mettono le bottiglie nella macchina una alla volta, come se fosse un gioco. “Andiamo a dare da mangiare agli animali”, dicono i più piccoli. “Crescere una generazione socialmente responsabile è il nostro principale beneficio”, aggiunge Raimov in un’intervista a Reuters.

Raimov ha già collaborato con un ente di beneficenza ucraino per l’iniziativa e spera di poter espandere il progetto installando più macchine in Ucraina. Tuttavia, l’iniziativa non è stata la prima. Già nel 2014 l’azienda turca Pugedon ha installato le Smart Recycling Boxes nelle strade di Istanbul anche per riciclare bottiglie per alimentare animali. Due progetti simili nati come rivoluzione per tutti coloro a cui sta a cuore la salvaguardia dell’ambiente, la sostenibilità e la cura degli animali.

[Immagine in evidenza: @Rufat Raimov]

Un distributore automatico per riciclare bottiglie di plastica e sfamare gli animali randagi, succede a Kiev ultima modifica: 2021-02-19T08:00:27+01:00 da Carla Clúa Alcón
Tags:
Un distributore automatico per riciclare bottiglie di plastica e sfamare gli animali randagi, succede a Kiev ultima modifica: 2021-02-19T08:00:27+01:00 da Carla Clúa Alcón

Laureata in giornalismo, vive a cavallo tra l'Italia e la Spagna. Nata nel 1996 a Tarragona (Catalogna), sta conseguendo una Laurea Magistrale in Scienze Internazionali all'Università di Torino. Ha lavorato in diversi media spagnoli, televisione, radio e giornali. Le sue passioni sono viaggiare, scrivere, conoscere la politica e imparare le lingue –ne parla sei!-. Amante del buon cibo, è sempre alla ricerca del sole e del mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top