ora legale 2020

Ora legale 2020: sarà l’ultimo spostamento di lancette?

in Energia|News
Ora legale 2020: sarà l’ultimo spostamento di lancette? ultima modifica: 2020-03-27T15:52:26+00:00 da GreenElle
da

Tra sabato e domenica si attende il passaggio all’ora legale, forse l’ultimo per molti stati europei. E per l’Italia?

Ora legale 2020: il cambio dall’ora solare a quella legale è previsto per domenica 29 marzo.

Le lancette verranno spostate in avanti di un’ora. In questo modo avremo sessanta minuti in meno di sonno ma giornate più lunghe a disposizione. La sera, infatti, farà buio un’ora più tardi.

A cavallo tra sabato e domenica, quindi, sarà necessario fare attenzione a sveglie ed orologi. Smartphone e pc spesso realizzano questo passaggio in modo del tutto automatico.

Ora legale 2020: l’ultimo cambio?

Ora legale 2020
Ora legale 2020: con il cambio di ora tra sabato e domenica, dormiremo un’ora in meno.

Tra gli effetti positivi legati al passaggio all’ora solare è sicuramente da annoverare la possibilità di risparmiare sull’illuminazione elettrica. Questa convenzione nasce, infatti, per introdurre delle abitudini di orario che permettono di ottimizzare le ore di luce.

Insonnia: rimedi naturali per assicurarsi un buon riposo notturno

Tuttavia con la recente risoluzione del Parlamento europeo, quest’anno potremmo assistere ad uno degli ultimi cambi delle lancette. Entro il 2021 ogni Stato membro potrà decidere in autonomia se mantenere o meno il consueto cambio di orario.

Coronavirus e stress: i consigli dell’OMS per adulti e bambini

Da tempo, infatti, si discute sull’opportunità di questo passaggio, che sembra comportare un aumento del livello di stress a causa della minore quantità di sonno e del cambiamento degli orari biologici. Molte persone lamentano disturbi legati alterazione del ciclo sonno-veglia, come quelli che si verificano a causa del jet-lag.

Ora legale 2020: cosa succederà in Italia

Ora legale 2020:
Ora legale 2020: spostando le lancette in avanti si recupera un’ora di luce la sera risparmiando sulla corrente elettrica.

L’Italia sembra propensa a mantenere l’alternanza semestrale tra ora solare e legale. A differenza delle nazioni del Nord Europa, i Paesi del Sud possono trovare benefici dal doppio fuso garantito da questa convenzione.

La richiesta formale indirizzata a Bruxelles lo scorso giugno raccoglie soprattutto  motivazioni di ordine economico legate al risparmio di energia elettrica.

Ora legale 2020: sarà l’ultimo spostamento di lancette? ultima modifica: 2020-03-27T15:52:26+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Energia

Go to Top