-Noi non siamo contagiosi-Banfi

Noi non siamo contagiosi! La campagna della Croce Rossa contro l’abbandono degli animali durante l’emergenza Coronavirus

in Animali|Coronavirus|News|Salute
Noi non siamo contagiosi! La campagna della Croce Rossa contro l’abbandono degli animali durante l’emergenza Coronavirus ultima modifica: 2020-03-26T06:01:35+00:00 da Alberto Pinto
da

Gli animali trasmettono solo amore e compagnia”. Queste le parole di Giancarlo Magalli, uno dei volti dello spettacolo che ha scelto di sostenere Noi non siamo contagiosi, la campagna lanciata dalla Croce Rossa Italiana (sezione di Roma Capitale), in collaborazione con l’Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia, per scongiurare l’abbandono degli animali a causa dell’emergenza Covid-19.

-Noi non siamo contagiosi-Magalli-
Giancarlo Magalli ha scelto di sostenere la campagna Noi non siamo contagiosi

Le conseguenze dell’epidemia in corso si stanno manifestando attraverso forme molteplici. Un’emergenza nell’emergenza è proprio il rischio di un alto tasso di abbandoni ai danni di cani, gatti e altri animali domestici.

Ad alimentare il pericolo sono soprattutto la paura e la scarsa informazione. A questo proposito, infatti, la campagna Noi non siamo contagiosi tiene a ribadire la mancata esistenza di riscontri scientifici circa la possibilità che gli animali possano contrarre il Coronavirus o che possano trasmetterlo all’uomo.

In altre parole, cani, gatti e altri animali da compagnia non possono risultare una minaccia per la salute degli esseri umani.

-Noi non siamo contagiosi-Carmen Russo-
Anche Carmen Russo aderisce alla campagna Noi non siamo contagiosi

A combattere in prima linea questo pregiudizio, al fianco della Croce Rossa, tanti amatissimi volti dello spettacolo italiano hanno scelto di aderire alla campagna Noi non siamo contagiosi, nonché di dare il proprio contributo a diffondere una corretta informazione in merito.

Oltre a Giancarlo Magalli, che ha lanciato un appello social tenendo tra le braccia il suo gattino, anche Cinzia Leone, Lino Banfi, Lillo, Carmen Russo e Alda D’Eusanio hanno realizzato dei video in cui invitano gli italiani a non voltare le spalle ai propri amici pelosi, piuttosto ad affidarsi a loro per trascorrere in maniera più serena e calorosa l’isolamento forzato a cui l’emergenza ci ha chiamati.

Nonostante le necessarie norme restrittive, prendersi cura del proprio animale domestico non richiede più impegno del consueto. Ciò che è necessario è rispettare le indicazioni emanate e comportarsi secondo buon senso e responsabilità.

L’Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia, in occasione del lancio della campagna Noi non siamo contagiosi, ha ricordato gli atteggiamenti da parte di chi si occupa di un animale domestico. Se la famiglia è sana, il cane può regolarmente godersi la propria passeggiata, purché ciò non dia luogo ad un assembramento di persone.

La locandina della campagna Noi non siamo contagiosi
Il visual della campagna Noi non siamo contagiosi

Nel caso in cui un animale domestico dovesse avere bisogno dell’aiuto di un veterinario, è importante contattare il medico anticipatamente, invece di recarsi in uno studio in mancanza di una grave emergenza. Sarà il veterinario stesso a valutare telefonicamente le modalità di cura più adeguate. Si ricorda, inoltre, che nel caso in cui l’umano dovesse aver contratto il virus, le autorità competenti si prenderanno cura dell’animale in attesa della guarigione.

Tutte notizie preziose che la campagna Noi non siamo contagiosi tiene a far arrivare ad un numero sempre più grande di persone, per abbattere la disinformazione e per fermare gli abbandoni. In un momento così difficile, sono proprio i nostri inseparabili cuccioli a poterci dare quel conforto speciale di cui abbiamo bisogno.

Noi non siamo contagiosi! La campagna della Croce Rossa contro l’abbandono degli animali durante l’emergenza Coronavirus ultima modifica: 2020-03-26T06:01:35+00:00 da Alberto Pinto
Tags:
Noi non siamo contagiosi! La campagna della Croce Rossa contro l’abbandono degli animali durante l’emergenza Coronavirus ultima modifica: 2020-03-26T06:01:35+00:00 da Alberto Pinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top