energia in Italia

Energia, in Italia proibitivo il costo per le aziende: 3 possibili soluzioni

in Energia
Energia, in Italia proibitivo il costo per le aziende: 3 possibili soluzioni ultima modifica: 2019-10-14T17:04:22+00:00 da Redazione eHabitat.it
da

I costi-energia in Italia sono tra i più alti d’Europa: i rincari continui colpiscono le famiglie e le aziende, di fatto pesando sul bilancio delle une e delle altre. Le attività nostrane infatti si trovano a pagare un costo energetico lordo più alto rispetto a quello dei concorrenti che producono negli altri paesi europei.

Risparmiare sull’energia, o attuare un programma di efficientamento energetico, diventa una priorità importante per colmare il gap con il resto d’Europa.

3 modi per risparmiare sensibilmente a livello energetico in azienda

La prima soluzione, che è anche la più immediata, è quella di intervenire sui piccoli sprechi evidenti, spegnendo i personal computer e le altre attrezzature quando non servono, evitando di lasciare inutilmente le luci accese, e installando un cronotermostato, collegato agli impianti di riscaldamento e di condizionamento, in modo che si spengano quando si raggiunge la temperatura ottimale.

Ovviamente non basta un’economia spicciola per dare una sforbiciata decisa alla voce energetica nel bilancio aziendale. Scegliere con cura tra le offerte luce studiate per il business come quelle che si possono trovare sul portale di Green Network, ad esempio, è uno dei passi decisivi per definire il futuro energetico di ogni azienda. Per ogni azienda la scelta accurata dei partner, a partire da quello energetico, è un passo fondamentale in un percorso di crescita.

A questo punto, con un intervento più strutturato e profondo, bisogna valutare con cura anche soluzioni concrete di efficientamento energetico. Occorre individuare ed eliminare le dispersioni di calore, ed utilizzare strumentazione più efficiente, meno energivora. Ma, oltre ad usufruire di energia verde, si può anche valutare la possibilità di produrla da sé, attraverso l’installazione di un impianto fotovoltaico adeguato ai propri consumi.

I vantaggi dell’efficientamento energetico e del fotovoltaico

Il mondo delle rinnovabili è un investimento che ha un ritorno importante in azienda: con un business-plan dettagliato si può prevedere il rientro economico, migliorare il bilancio e diventare produttori indipendenti. Produrre l’energia con un impianto fotovoltaico è un capitolo fondamentale per ogni azienda. Non bisogna dimenticare che, a livello business, in Italia è stato rinnovato il super ammortamento del 130%. L’energia che un impianto fotovoltaico produce è totalmente gratuita e, in genere, il risparmio in bolletta copre abbondantemente anche le eventuali rate del finanziamento. Insieme ad un sistema di accumulo permette di utilizzare la propria energia anche di notte, fattore che, per alcuni settori aziendali, può risultare decisivo.

Senza contare il grande valore a livello di immagine e branding che la scelta delle rinnovabili può avere per un’azienda: in un paese come l’Italia che sul piano della produzione energetica da fonti rinnovabili si distingue collocandosi in Europa tra il secondo e il terzo posto per numero di impianti. Un trend positivo destinato a crescere, che le aziende devono saper integrare nella propria strategia energetica.

Energia, in Italia proibitivo il costo per le aziende: 3 possibili soluzioni ultima modifica: 2019-10-14T17:04:22+00:00 da Redazione eHabitat.it
Tags:
Energia, in Italia proibitivo il costo per le aziende: 3 possibili soluzioni ultima modifica: 2019-10-14T17:04:22+00:00 da Redazione eHabitat.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Energia

Go to Top