APE, l’attestato che fa bene all’ambiente

in Abitare|Decrescita|Energia
APE, l’attestato che fa bene all’ambiente ultima modifica: 2014-11-13T08:00:38+01:00 da Certificazione Facile
da

Vendi o affitti casa? Per legge è obbligatorio avere l’Attestato di Prestazione Energetica. Ma di cosa si tratta esattamente?

ape bilancia_casa

L’APE è un documento redatto da un professionista abilitato che certifica i consumi energetici delle abitazioni, in particolare i consumi relativi al riscaldamento e alla produzione di acqua calda sanitaria. L’obbligo della certificazione energetica è stato introdotto dalla Comunità Europea (Direttiva Ue 2002/91, recepita in Italia dal Decreto Legislativo 192/2005) al fine di rendere consapevoli i cittadini dei consumi del proprio alloggio, un dato spesso trascurato che in realtà incide pesantemente sull’ambiente. Diversi studi hanno infatti dimostrato che in alcune aree metropolitane le emissioni inquinanti da riscaldamento domestico sono maggiori di quelle prodotte dalle  industrie.

Svariati fattori incidono sulla prestazione energetica di un’abitazione. Per semplificare, si possono distinguere due principali tipi di fattori: uno relativo all’involucro edilizio (muri, serramenti) e l’altro agli impianti (riscaldamento e acqua calda).

Quando avrete davanti il vostro attestato saprete esattamente quanto consuma la vostra casa e quanto pesa sull’ambiente. I dati terranno conto delle emissioni di CO2 ma anche degli ettari di bosco necessari per compensare tali emissioni.

La vostra casa sarà classificata in una scala che va da A+ (massima efficienza energetica e quindi consumi quasi nulli) a G (massimi consumi e bassa efficienza), al pari di quanto accade già da anni per gli elettrodomestici.

ecosistema-urbano-legambiente-mette-torino-al-T-Rr4Hq3

Oltre a certificare lo stato di fatto dei consumi, l’APE deve per legge obbligatoriamente individuare uno o più interventi migliorativi, quantificando anche il ritorno economico dell’operazione. Quindi, per esempio, se la certificazione riporta come raccomandazione la sostituzione dei serramenti, riferirà anche il costo previsto e i tempi necessari per ammortizzare le spese grazie al risparmio del combustibile ottenuto. In altre parole, investendo del denaro per avere serramenti più performanti si consumerà meno gas metano per il riscaldamento, si inquinerà meno e si otterrà anche un risparmio economico.

Per ultimo non dimenticate che affittare o mettere in vendita immobili senza tale certificato espone a sanzioni molto salate che variano da regione a regione.

Alla luce di quanto detto, non è del tutto corretto considerare l’APE esclusivamente come un obbligo di legge, essa rappresenta un importante strumento di analisi e di miglioramento dei propri immobili, un’opportunità per fare scelte oculate e pesare meno sull’ambiente.

APE, l’attestato che fa bene all’ambiente ultima modifica: 2014-11-13T08:00:38+01:00 da Certificazione Facile
Tags:
APE, l’attestato che fa bene all’ambiente ultima modifica: 2014-11-13T08:00:38+01:00 da Certificazione Facile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Abitare

Go to Top