lampade dimmerabili

Lampade dimmerabili: usi e vantaggi delle lampade con varialuce

in Abitare|Lifestyle
Lampade dimmerabili: usi e vantaggi delle lampade con varialuce ultima modifica: 2018-12-21T08:29:35+00:00 da GreenElle
da

Alternative alle classiche lampade alogene o ad incandescenza, le lampadine dimmerabili permettono di creare la giusta atmosfera regolando l’intensità luminosa con vantaggi in termini di risparmio energetico ed economico.

Le lampade dimmerabili sono delle particolari lampadine dotate di un dimmer in grado di modificare l’intensità luminosa.

Detti anche varialuce, i dimmer sono regolatori elettronici, da installare sull’interruttore, con cui poter variare la potenza luminosa di una lampadina LED dallo 0 al 100%.

In questo modo si ha la possibilità di scegliere l’intensità luminosa variandola in base alle esigenze e all’atmosfera: luce soffusa per creare intimità o un momento di relax, maggiore illuminazione per la lettura o una cena tra amici.

Lampade dimmerabili: vantaggi

Lampade dimmerabili
Lampade dimmerabili: permettono di ottenere un buon risparmio energetico ed economico.

L’acquisto di fonti di illuminazione di questo tipo comporta anche altri importanti benefici.

La flessibilità nella scelta dell’intensità luminosa, infatti, porta con sé il grande vantaggio di favorire il risparmio energetico limitando gli sprechi domestici.

Insieme a minori uscite economiche, grazie alla riduzione del consumo di watt, si ottiene così anche un minor inquinamento riducendo il proprio impatto sull’ambiente.

Avendo l’opportunità di regolare l’illuminazione di ogni lampadina se ne aumenta, inoltre, la durata di vita.

Lampade dimmerabili: come sceglierle

Lampade dimmerabili: come sceglierle
Lampade dimmerabili: numerose soluzioni per arredare gli interni e per l’illuminazione esterna.

Pur trovando sul mercato dimmer a prezzi molto competitivi, è preferibile optare per modelli che garantiscano un buon funzionamento e un ampio ventaglio di variazione di luminosità.

La scelta delle lampadine dimmerabili  consente di sostituire lampade a incandescenza o alogene con un netto miglioramento di qualità e costo dell’illuminazione.

Occorre tuttavia ricordare che è preferibile non unire le lampade a LED con altre fonti fluorescenti o ad altra induzione su un unico dimmer per evitare l’effetto sfarfallio.

Inoltre, bisogna fare attenzione a verificare che le lampadine acquistate siano dimmerabili controllando la presenza dell’apposito simbolo sulla confezione o nel foglio di istruzioni.

Per un veloce acquisto on line si può consultare il sito Lampade.it per scegliere il prodotto e richiedere la consulenza di tecnici esperti.

Le soluzioni disponibili sono numerose per chi sta ristrutturando e arredando casa o anche per chi deve valutare il giusto tipo di illuminazione esterna. Durante il periodo natalizio poi non possono mancare addobbi luminosi. Lampade.it offre un ampio ventaglio di scelta.

Una volta selezionato l’articolo più adatto non resta che aspettare il prodotto comodamente a casa dove sarete pronti a creare la giusta atmosfera in base alle occasioni e… il nostro pianeta ringrazierà.

Lampade dimmerabili: usi e vantaggi delle lampade con varialuce ultima modifica: 2018-12-21T08:29:35+00:00 da GreenElle
Tags:
Lampade dimmerabili: usi e vantaggi delle lampade con varialuce ultima modifica: 2018-12-21T08:29:35+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

1 Commento

  1. Bellissima rivista, vengo sempre a trovarvi per prendere spunto, quando decido di modificare l’arredo della mia casa! Grazie per le tante idee e consigli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Abitare

Go to Top