I viaggi di Mia

I viaggi di Mia, una serie manga ricca di emozioni e divertimento per imparare ad amare l’ambiente

in Ambiente|Libri
I viaggi di Mia, una serie manga ricca di emozioni e divertimento per imparare ad amare l’ambiente ultima modifica: 2022-05-13T07:47:22+02:00 da Alberto Pinto
da

I viaggi di Mia è la serie manga tutta italiana creata da Carola Benedetto e Luciana Ciliento. Quattro appassionanti volumi dallo spirito green dedicati ai giovani lettori.

I viaggi di Mia
I viaggi di Mia si avvale delle bellissime illustrazioni di Marco Albiero

Le giornate di lockdown di Mia, una ragazzina di undici anni, scorrono tra la DAD e le tante domande sul mondo che la giovane età e le insolite circostanze le fanno sorgere. A rompere la nuova routine è la visita inaspettata di un simpatico pipistrello che la accompagnerà alla scoperta delle meraviglie della natura. È la storia de I viaggi di Mia – Le meraviglie della Terra, nuova serie di racconti illustrati creata dall’autrice, regista e indologa Carola Benedetto e dalla traduttrice e interprete Luciana Ciliento. Protagonista è la curiosa e determinata Mia, che nei giorni della pandemia si interroga sul nostro Pianeta e su ciò che sta accadendo. Una condizione che ha ispirato le stesse autrici a sviluppare la narrazione dell’opera.

L’idea di questo libro è venuta durante il primo lockdown, quando i telegiornali ci mostravano gli animali liberi nelle città mentre noi ogni giorno eravamo sempre più confinati in casa”, raccontano ad eHabitat le autrici Carola Benedetto e Luciana Ciliento. “L’idea che la natura stesse meglio senza di noi stava iniziando a circolare con insistenza, allungando una sorta di confine minaccioso fra noi e lei. Così, insieme, abbiamo cominciato ad interrogarci sul nostro posto di umani nel pianeta. La verità è che le persone sono esseri viventi non separati e non separabili dagli altri, siano essi animali o piante. Ci è sembrato necessario provare a raccontare una storia che ricomponesse questa fragile relazione di appartenenza. Mia è nata così, in un pomeriggio di giugno sotto ad un ciliegio. Poi la casa editrice ha chiesto all’illustratore Marco Albiero di darle un volto e noi lo abbiamo amato intensamente”.

Dark Fang, la vampira Valla eroina a fumetti contro i cambiamenti climatici e l’industria dei combustibili fossili

Così, in una notte davvero speciale, cominciano I viaggi di Mia, avventure incredibili che la porteranno a stretto contatto con la straordinarietà della natura, dei suoi elementi e delle sue leggi, dei suoi ecosistemi e della sua biodiversità. Un intero mondo da esplorare attraverso gli occhi curiosi della giovane protagonista.

Mia è un’adolescente afro-bresciana, un’italiana di seconda generazione, dal carattere infiammabile”, spiegano le autrici. “Gioca a calcio nel brescia femmminile, ama skeitare e ha una grande famiglia con cui mangia pollo, manioca e casonsei. È una ragazzina tutta istinto che riesce a fare amicizia con tutti e che trova ovunque qualcosa di cui appassionarsi. Vuole capire come funzionano le leggi della natura ed è pronta a mettere in discussione gli stereotipi che ha, facendo tesoro delle esperienze e delle chiacchiere con le creature più strane che incontra. Per lei è assolutamente normale fare balooning con un ragno in Madagascar o andare a scuola di aquila con la sua amica suricata, per dire”.

I viaggi di Mia
I viaggi di Mia – “Mia vuole capire come funzionano le leggi della natura ed è pronta a mettere in discussione gli stereotipi che ha, facendo tesoro delle esperienze

Insieme a lei, i giovani lettori de I viaggi di Mia, potranno viaggiare in posti meravigliosi, popolati da compagni di avventura inaspettati e divertenti che li aiuteranno a comprendere i meccanismi della natura. Tantissime le curiosità da scoprire, così come le occasioni per approfondire il discorso sull’ambiente attraverso i temi sviluppati dai punti dell’Agenda 2030 che riguardano la tutela del Pianeta.

Ciascun volume racchiude un mondo di avventure, che porteranno Mia a conoscere come mai prima d’ora i segreti del Pianeta. “I viaggi di Mia sono una collana in quattro volumi, ognuno dedicato a un elemento”, raccontano le autrici Carola Benedetto e Luciana Ciliento. “Il primo libro, uscito a febbraio, è dedicato alla terra. Il prossimo volume sarà dedicato alle avventure nell’acqua e avrà una sorpresa di cui non possiamo anticipare nulla, ma sarà bella grossa”. Seguiranno i volumi dedicati all’aria e al sottosuolo.

Dall’Ape Maia a Capitan Planet, i cartoni animati ambientalisti della nostra infanzia

Un’esperienza di lettura coinvolgente ed appassionante, che si avvale del tocco prezioso di Marco Albiero, illustratore raffinato che ha disegnato per successi come Dragon Ball, Tom&Jerry, Scooby Doo, Sailor Moon e tanti altri.

Con I viaggi di Mia, divertimento e fantasia proseguono di pari passo con la nobiltà dei valori e dei temi trattati, utili per coltivare sin da piccoli il proprio spirito green e quella necessaria consapevolezza con cui vivere nel rispetto della natura.

I viaggi di Mia
I viaggi di Mia – ciascun volume è dedicato ad un elemento: terra, acqua, aria e sottosuolo.

Con la sua formula intrigante e sognante, I viaggi di Mia permette ai giovani lettori di vivere la magia del nostro bellissimo Pianeta, ma anche di conquistare i giusti strumenti per costruire un rapporto virtuoso con l’ambiente che ci sta intorno. Un equilibrio tra fantasia e informazione perseguito dalle due autrici attraverso studio e preparazione.

Abbiamo studiato il mondo animale e vegetale”, ci svelano. “L’idea è stata da subito chiara: scrivere una storia di fiction ma con buona dose di realtà. Così Mia diventa piccola e vola su un pipistrello ma tutto ciò che impara nelle sue avventure è reale. Il mondo di cui scopre via via i segreti esiste ed è il nostro meraviglioso pianeta”.

I viaggi di Mia, una serie manga ricca di emozioni e divertimento per imparare ad amare l’ambiente ultima modifica: 2022-05-13T07:47:22+02:00 da Alberto Pinto
Tags:
I viaggi di Mia, una serie manga ricca di emozioni e divertimento per imparare ad amare l’ambiente ultima modifica: 2022-05-13T07:47:22+02:00 da Alberto Pinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top