libellule zone umide

Le libellule potrebbero estinguersi a causa della perdita delle zone umide

in Animali|Natura
Le libellule potrebbero estinguersi a causa della perdita delle zone umide ultima modifica: 2022-03-13T07:03:41+01:00 da Fabrizio Simone
da

Le libellule stanno scomparendo a causa della distruzione del loro habitat, le zone umide. A rivelarlo è un aggiornamento della Lista Rossa IUCN

Le libellule rischiano di scomparire insieme alle zone umide. È quanto emerge dal nuovo aggiornamento della Lista Rossa delle specie in pericolo dell’International Union for Coservation of Nature (IUCN).

Purtroppo, con l’aggiornamento del 9 dicembre 2021 la Lista Rossa ha superato per la prima volta la soglia simbolica delle 40mila specie a rischio estinzione.

Per la precisione, sono 40.084, su un totale di 142.577.

A destare maggior preoccupazione sono proprio le libellule e le damigelle.

Nel nostro pianeta sono presenti 6.016 specie di libellule e damigelle. Di queste, il 16% è a rischio estinzione.

Giornata Mondiale delle Zone Umide: proteggiamo queste sorgenti di biodiversità, essenziali per il pianeta

Una delle principali cause di questo fenomeno è la perdita delle zone umide.

Nelle aree del Sudest asiatico e dell’Asia meridionale, un quarto delle specie rischia di scomparire a causa del disboscamento delle zone umide e della foresta pluviale per fare spazio a piantagioni di palme da olio.

In Centro e Sud America, invece, a mettere in pericolo la sopravvivenza delle libellule è il disboscamento delle foreste per lo sviluppo edilizio.

Questi insetti vengono fortemente minacciati in tutto il mondo anche da altri fattori come l’abuso di pesticidi e altri inquinanti e il cambiamento climatico.

Angelina Jolie ricoperta di api per tutelare la specie dall’alto rischio di estinzione

Il direttore generale dell’IUCN, Bruno Oberle, ha dichiarato: “Rivelando la perdita globale di libellule, l’aggiornamento della Lista Rossa sottolinea l’urgente necessità di proteggere le zone umide del mondo e il ricco arazzo di vita che ospitano. A livello globale, questi ecosistemi stanno scomparendo tre volte più velocemente delle foreste. Paludi e altre zone umide possono sembrare improduttive e inospitali per l’uomo, ma in realtà ci forniscono servizi essenziali. Immagazzinano CO2, ci forniscono acqua pulita e cibo, ci proteggono dalle inondazioni e sono l’habitat per una su dieci delle specie conosciute al mondo”.

[Photo by Clément Falize on Unsplash]

Le libellule potrebbero estinguersi a causa della perdita delle zone umide ultima modifica: 2022-03-13T07:03:41+01:00 da Fabrizio Simone

Nato a Torino dopo essersi diplomato al Liceo di Scienze Umane ha iniziato gli studi al Dams. È ora al terzo anno e oltre allo studio si dedica alle sue passioni che comprendono la scrittura e la lettura di libri e fumetti. Ama andare a correre, disegnare e guardare più film e serie tv possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top