Alessandro Gassmann in libreria con Io e i #GreenHeroes – Perché ho deciso di pensare verde

in Ambiente|Libri
Alessandro Gassmann in libreria con Io e i #GreenHeroes – Perché ho deciso di pensare verde ultima modifica: 2022-02-03T13:35:29+01:00 da Alberto Pinto
da

Alessandro Gassman dal 1° febbraio in libreria con Io e i #GreenHeroes – Perché ho deciso di pensare verde, un diario dall’impronta green scritto insieme a Roberto Bragalone e con la consulenza scientifica del Kyoto Club.

Alessandro Gassmann sulla copertina del libro Io e i #GreenHeroes – Perché ho deciso di pensare verde

L’amatissimo attore Alessandro Gassmann, talento eccezionale diviso tra cinema e serie tv, si è sempre distinto per il suo impegno civico e per la sua attenzione verso l’ambiente, un tema che non ha mai nascosto di voler un giorno affrontare sullo schermo.

Lo stesso spirito green è quello che ha portato l’artista a raccontarsi attraverso le pagine del suo nuovo libro, Io e i #GreenHeroes –Perché ho deciso di pensare verde, edito da Piemme e in vendita a partire dal 1° febbraio.

Alessandro Gassmann ha lavorato al progetto insieme a Roberto Bragalone  e con il supporto scientifico del Kyoto Club. Si tratta di una vera e propria autobiografia in cui l’attore ripercorre la sua vita, constatando come le tappe fondamentali del suo essere uomo e artista siano sempre state legate tra loro nel segno dell’ecologia.

Leonardo DiCaprio contro il commercio illegale di animali

Nel libro, la vita di Alessandro Gassmann si intreccia indissolubilmente al suo impegno in prima linea nella battaglia per salvare il Pianeta e il futuro dei giovani, una sfida che secondo l’autore è ancora possibile vincere se iniziassimo a pensare verde.

Gassmann si racconta come mai prima d’ora, ricordando la sua infanzia inebriata dal cinema. Dal rapporto con suo padre, l’eccezionale Vittorio Gassmann, a quello con sua madre, l’attrice Juliette Mayniel, che lo ha avviato alla vita agreste. L’attore parla a cuore aperto del difficile abbandono della facoltà di Agraria, delle amicizie, degli amori e dei primi passi nel campo della recitazione, fino ai più strepitosi successi della sua carriera.

Alessandro Gassmann devolverà i proventi del libro alla piantagione di alberi e frutteti

Tra le pagine più intime e toccanti di Io e i #GreenHeroes ci sono quelle dedicate all’esperienza della paternità. Con la nascita di suo figlio Leo, un bravissimo cantautore che ha già raccolto molte soddisfazioni nel campo della musica, Alessandro Gassmann riscopre l’ardore e la passione che muovono ancora oggi la sua voglia di battersi per tutelare l’ambiente e contrastare la crisi climatica. Sentimenti che mai lo hanno lasciato lungo il suo straordinario cammino.

Da qui nasce l’idea del libro, un ulteriore mezzo per diffondere l’importanza di essere presenti alla lotta e diventare attori del cambiamento. Coprotagonisti  di questo personale diario verde, infatti, sono i Green Heroes, eroi dei giorni nostri che lavorano, spesso silenziosamente, per trovare soluzioni efficaci per riconnettere i ritmi della società e dell’economia a quelli della natura.

Le pagine della vita di Alessandro Gassmann, dunque, incontrano le storie di uomini e donne in grado di guardare oltre e di rendere concreta la possibilità di una società perfettamente calata nella modernità del suo tempo, ma senza perdere di vista la cura per il Pianeta che ci ospita.

E se smettessimo di fingere? Il libro di Jonathan Franzen sulla crisi climatica

Io e i #GreenHeroes – Perché ho scelto di pensare verde racconta la necessità di fare i conti con le nostre responsabilità, ma raccontando l’emergenza ambientale dal punto di vista di chi può fare concretamente qualcosa per invertire la rotta.

Ad emergere, infatti, è soprattutto lo spirito di Alessandro Gassmann e dei Green Heroes, che consiste nell’aprire il cuore e la mente a nuove opportunità, nel guardare le cose in maniera differente per determinare in modo virtuoso il futuro che ci aspetta.

È lo stesso libro ad incarnare il concetto di investire sul futuro del Pianeta. I proventi raccolti, come ha ricordato Alessandro Gassmann sui suoi account social, saranno interamente utilizzati per piantare alberi e frutteti.

Alessandro Gassmann in libreria con Io e i #GreenHeroes – Perché ho deciso di pensare verde ultima modifica: 2022-02-03T13:35:29+01:00 da Alberto Pinto
Tags:
Alessandro Gassmann in libreria con Io e i #GreenHeroes – Perché ho deciso di pensare verde ultima modifica: 2022-02-03T13:35:29+01:00 da Alberto Pinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top