Halloween consigli per gli animali

Consigli per Halloween, come proteggere gli animali

in Animali|News
Consigli per Halloween, come proteggere gli animali ultima modifica: 2021-10-29T14:27:29+02:00 da Alessia Ferrero
da

La notte di Halloween è alle porte, ecco alcuni semplici e pratici consigli per trascorrere una festa divertente e all’insegna della sicurezza anche per gli animali.

Halloween è alle porte e come tutte le altre feste non dovrebbe essere un modo per spaventare gli animali: ecco qua alcuni consigli diffusi dall’associazione animalista PETA per rispettare e proteggere gli animali e per assicurare a tutti momenti divertenti. 

Gli animali vanno tenuti al sicuro

Come di norma durante la festa di Halloween, il frequente suono del campanello e il via vai di numerosi estranei potrebbero causare ansia, paura e stress agli animali. Meglio tenere dunque cani e gatti in un luogo protetto e lontano dal rumore dove possono stare tranquilli. 

Lasciare i cani a casa è la scelta più sicura

Persone in costume, la strada piena di gente, urla, schiamazzi, corse e luci lampeggianti possono spaventare gli animali domestici e il loro comportamento potrebbe risultare imprevedibile anche per i più docili e mansueti. Per questo è bene preservarli lasciandoli a casa in compagnia di qualcuno. Se proprio non se ne può fare a meno, è necessario assicurarsi che indossino imbracature riflettenti e che siano in possesso di microchip e/o medaglietta.

I gatti vanno custoditi, mai lasciarli all’aperto

Soprattutto ad Halloween non è una buona idea lasciare i gatti gironzolare da soli all’esterno. Esistono infatti persone crudeli che considerano il “gatto nero” un portasfortuna. Meglio quindi, anche in questo caso, tenere in casa i gatti, o comunque in un luogo sicuro dove possano essere accuditi.

Campi di zucche, dove trovare un pumpkin patch in Italia


Attenzione alle decorazioni pericolose

Assicurarsi sempre che le decorazioni non siano pericolose, soprattutto per gli animali è una precauzione imprescindibile. Cercare di evitare le ragnatele finte, è molto importante non solo per gli animali domestici che potrebbero trovarle allettanti ma anche per la fauna selvatica che potrebbe rimanere impigliata in esse. Anche le prese elettriche utilizzate per le lucine e in generale gli oggetti che potrebbero rappresentare un rischio di soffocamento o di avvelenamento, come il sangue finto, sono da lasciare fuori dalla portata degli animali.

Usa le decorazioni naturali

Per abbellire e decorare gli interni in occasione di Halloween, per il benessere degli animali, è bene cercare di usare prodotti naturali. Zucche, fieno, foglie e mais sono elementi scenografici belli e sicuri per tutti. Gli addobbi vanno cambiati di anno in anno in quanto potrebbero crearsi muffe o funghi. Oltre alle decorazioni naturali è possibile realizzarne altre con materiali riciclabili come barattoli e lattine.

Dolcetti vegani

Anche il menù non può lasciare spazio alla crudeltà, per questo i piatti devono essere completamente vegani. Nulla di più semplice è avvalersi della tradizione preparando tutto con la zucca. Anche per fare “dolcetto scherzetto” è bene scegliere caramelle vegane da distribuire.

Candele vegane

Un’attenzione particolare va dedicata anche alle candele prediligendo quelle vegane a base di soia o quelle a LED in quanto ottime per illuminare il nostro ambiente a tema Halloween in modo cruelty-free. Ciò permette di evitare quindi le candele classiche a base di cera d’api prelevata dagli alveari. Tale operazione provoca la morte di molti esemplari d’ape. Evitate anche le candele a cera di paraffina.

Halloween, 5 idee all’insegna del riciclo per creare l’atmosfera


Gli umani devono travestirsi, non gli animali

I costumi di Halloween sugli amici animali possono essere rischiosi in quanto possono creare stress, soprattutto per cani e gatti non abituati che potrebbero incorrere nel rischio di rimanere incastrati cercando di liberarsene. L’opzione migliore è quella di lasciare che siano gli umani a travestirsi. Al massimo si può optare per un collare o una bandana a tema.

I dolciumi non sono adatti agli animali

Le caramelle, il cioccolato e i dolci in generale possono essere dannosi se dati agli animali, quindi, è indispensabile tenere i vari dolciumi fuori dalla loro portata. Una volta mangiati i dolcetti l’involucro va smaltito correttamente.


Personalizza il tuo Jack-o-lantern

Infine, l’ultimo consiglio riguarda la sensibilizzazione al benessere degli animali. L’idea è di decorare la zucca intagliandola e appiccicandoci divertenti e utili stencil riportanti messaggi sui diritti degli animali, anche i gadget ideati dalla PETA

[Immagine di copertina @Alessia Ferrero]

Consigli per Halloween, come proteggere gli animali ultima modifica: 2021-10-29T14:27:29+02:00 da Alessia Ferrero

Nata a Torino, studentessa in Scienze della Comunicazione. Nel tempo libero ama dedicarsi al disegno e alla cucina dove sperimenta innumerevoli ricette. Ama gli animali e la montagna le trasmette tranquillità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top