Giornata nazionale del gatto

Giornata nazionale del gatto 2021, buone notizie per gli allergici

in Animali|Benessere|Salute
Giornata nazionale del gatto 2021, buone notizie per gli allergici ultima modifica: 2021-02-17T00:06:55+01:00 da Fabrizio Simone
da

Giornata nazionale del gatto 2021, arrivano buone notizie per tutti gli allergici. Un recente studio promette diversi vantaggi rispetto alla farmacoterapia, grazie a un trattamento efficace e duraturo anche per i casi più gravi.

Oggi 17 febbraio si celebra la Giornata nazionale del gatto 2021 e, grazie a un recente studio, possiamo dire che l’allergia al suo pelo sembra avere i giorni contati.

Uno studio dell’Istituto di Sanità del Lussemburgo, infatti, ha riposto grandi speranze nell’immunoterapia.

Questo nuovo studio è stato pubblicato su Allergy, la rivista ufficiale della European Academy of Allergy and Clinical Immunology. È stato valutato il potenziale di alte dosi di una specifica molecola (per la precisione l’oligonucleotide Cpg) nel modulare con successo la risposta allergica del sistema immunitario al principale allergene del gatto, il Fel D1.

In questo modo, si riuscirebbe a tollerare e annullare i principali sintomi dell’allergia ai gatti.

Curiosità e stranezze dal mondo dei gatti

Il Fel D1 è una proteina che non si trova solo nel pelo, ma anche nella pelle e nella saliva dei mici.

L’allergia al gatto può provocare sintomi lievi, quali lacrimazione e starnuti, o gravi come rinite e asma.

Gli scienziati hanno condotto i primi esperimenti osservando come, dopo il trattamento, gli esemplari allergici abbiano dimostrato una maggiore resistenza polmonare rispetto agli individui allergici non trattati.

Attualmente, per contrastare questa allergia si usa la farmacoterapia che funziona solo per le forme più lievi. Tuttavia, i ricercatori sono convinti che l’immunoterapia allergenica specifica può garantire un trattamento efficace e più duraturo nei pazienti con allergia da moderata a grave.

Paradisi dei gatti: ecco le mete perfette per gli amanti dei felini

Questa, consiste nell’iniezione sottocutanea di concentrazioni crescenti dell’allergene, fino al raggiungimento di una tolleranza immunitaria a lungo termine.

Insomma, grazie a questi studi promettenti, sembra che ci sia finalmente una speranza per tutte le persone allergiche ai mici. L’immunoterapia potrebbe allontanare asma e starnuti per sempre, permettendo davvero a tutti di coccolare i gatti.

[Photo by Daria Shatova on Unsplash]

Giornata nazionale del gatto 2021, buone notizie per gli allergici ultima modifica: 2021-02-17T00:06:55+01:00 da Fabrizio Simone
Tags:
Giornata nazionale del gatto 2021, buone notizie per gli allergici ultima modifica: 2021-02-17T00:06:55+01:00 da Fabrizio Simone

Nato a Torino dopo essersi diplomato al Liceo di Scienze Umane ha iniziato gli studi al Dams. È ora al terzo anno e oltre allo studio si dedica alle sue passioni che comprendono la scrittura e la lettura di libri e fumetti. Ama andare a correre, disegnare e guardare più film e serie tv possibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top