porridge

Porridge: come preparare la zuppa d’avena per una colazione sana e nutriente

in Alimentazione|Ricette
Porridge: come preparare la zuppa d’avena per una colazione sana e nutriente ultima modifica: 2020-05-30T08:00:24+00:00 da GreenElle
da

Alimento versatile e alla portata di tutti, il porridge è una pietanza ideale per iniziare la giornata facendo il pieno di energia.

Il porridge è una zuppa a base d’avena, conosciuta come colazione nutriente tipica della tradizione anglosassone.

Dalla consistenza cremosa, può essere arricchita con numerosi ingredienti per rendere il primo pasto della giornata ricco di sapore e nutrienti.

Pancakes: come preparare in casa le soffici frittelle americane

Porridge: benefici

Conosciuta soprattutto come una zuppa dolce, questa pietanza rappresenta il piatto ideale da preparare per iniziare la giornata con gusto e facendo il carico di energia.

Una colazione a base di zuppa d’avena permette di assumere carboidrati a basso indice glicemico, che assicurano un senso di sazietà più a lungo.

Inoltre, grazie all’avena e agli eventuali altri ingredienti aggiunti si ha a disposizione una buona fonte di proteine.

Si tratta, infine, di un piatto ricco di fibre, vitamine e sali minerali per iniziare al meglio la mattinata.

Porridge: come prepararlo

Aqua faba: ingrediente segreto per dolci senza uova

Per preparare la base del  porridge è possibile adoperare acqua o bevande vegetali (50 ml circa) prive di zuccheri o aromi (come il latte di mandorla o di soia) insieme ai fiocchi d’avena (35 grammi per una porzione abbondante), precedentemente macinati con l’aiuto di un frullatore.

Utilizzando un pentolino antiaderente, si possono mettere sul fuoco gli ingredienti così miscelati. Per chi lo gradisce, è possibile aggiungere anche un po’ di sciroppo d’acero (o in alternativa il miele) e della vaniglia.

Quando  inizia a bollire si può continuare a mantenere sul fuoco o lasciar continuare per pochi minuti la cottura così da raggiungere la consistenza desiderata.

Una volta preparato, può essere conservato all’interno di un barattolo di vetro e riposto in frigo per qualche giorno.

Dopo aver versato la pappa d’avena nella ciotola, si può arricchire con gli ingredienti preferiti per una colazione davvero ricca e nutriente. In base ai propri gusti, si può optare per l’aggiunta di frutta fresca, semi o di qualche scaglia di cioccolato fondente.

Porridge: come preparare la zuppa d’avena per una colazione sana e nutriente ultima modifica: 2020-05-30T08:00:24+00:00 da GreenElle
Tags:
Porridge: come preparare la zuppa d’avena per una colazione sana e nutriente ultima modifica: 2020-05-30T08:00:24+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top