Giornata mondiale delle api 2020: 15 murales celebrano questo insetto fondamentale per gli ecosistemi e la vita

in Animali|Arte|Biodiversità
Giornata mondiale delle api 2020: 15 murales celebrano questo insetto fondamentale per gli ecosistemi e la vita ultima modifica: 2020-05-20T00:01:18+00:00 da Francesco Rasero
da

Oggi, 20 maggio, è la Giornata mondiale delle api, appuntamento proclamato dall’Onu nel 2018 per “sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza degli impollinatori, sulle minacce cui sono esposti e sul loro contributo allo sviluppo sostenibile”. Anche la Street Art rende loro omaggio.

«L’impollinazione è un processo fondamentale per la sopravvivenza dei nostri ecosistemi -è stato sottolineato dalle Nazioni Unite, in occasione della proclamazione della Giornata mondiale delle apiDa essa dipendono quasi il 90% delle specie mondiali di piante da fiore selvatiche e più del 75% delle colture alimentari del mondo. Gli impollinatori, inoltre, sono fondamentali per la conservazione della biodiversità».

Obiettivo dell’appuntamento è contribuire a rafforzare le misure volte a proteggere le api e tutti gli impollinatori, che possono contribuire in modo significativo a risolvere i problemi legati all’approvvigionamento alimentare globale.

Tra api e miele: benvenuti in Slovenia, paradiso dell’ apiturismo europeo

La data scelta per la Giornata mondiale delle api non è casuale: il 20 maggio coincide con l’anniversario di nascita dello sloveno Anton Janša, che nel XVIII secolo è stato pioniere delle moderne tecniche di apicoltura.

Giornata mondiale delle api: salvare gli impollinatori

Gli impollinatori sono sempre più minacciati dalle attività umane. I loro tassi di estinzione risultano essere da 100 a 1.000 volte superiori al normale. Quasi il 35% degli impollinatori invertebrati, in particolare api e farfalle, e circa il 17% degli impollinatori vertebrati, come i pipistrelli e i colibrì, rischia di scomparire dal nostro pianeta.

Api in città, piante da coltivare nei giardini o sui balconi per attrarle e nutrirle

«Se questa tendenza continua, le colture nutrienti, come frutta, noci e molte colture vegetali saranno sempre più sostituite da colture di base come riso, mais e patate, con il risultato di una dieta squilibrata», sottolineano dall’Onu.
A minacciare questi animali sono pratiche agricole intensive, la monocoltura, i pesticidi e le temperature più elevate associate al cambiamento climatico.

Tra le finalità della Giornata mondiale delle api c’è la promozione dell’uso sostenibile degli impollinatori in agricoltura e negli ecosistemi correlati. La FAO, ad esempio, fornisce assistenza su questioni che vanno dall’allevamento delle regine all’inseminazione artificiale, fino a soluzioni sostenibili per la produzione e la commercializzazione di miele.

«Tutti noi dipendiamo dagli impollinatori ed è quindi fondamentale monitorare il loro declino e arrestare la perdita di biodiversità».

Fermate degli autobus per salvare le api: l’iniziativa olandese

Giornata mondiale delle api: la Street Art rende omaggio a questi insetti

Le api sono anche tra i soggetti che vengono con sempre maggior frequenza rappresentati dagli street artist di tutto il mondo nelle loro opere. Un modo per comunicare a tutti, tramite un linguaggio visivo diretto e di forte impatto, un chiaro messaggio ecologico sull’importanza di questi insetti.

Per questo oggi, 20 maggio, in occasione della Giornata mondiale delle api 2020, eHabitat ha scelto di proporre una raccolta di 15 murales dedicati alle api, realizzati in ogni angolo del pianeta da artisti internazionali.

Giornata mondiale delle api murales
Bee Happy. Artista: Buzzy Be. Location: Dublino, Irlanda (Instagram @buzzy.be)
Giornata mondiale delle api murales
Save the Bees. Artista: Moby Dick – Marco Tarascio. Location: Stornara, Italia (Facebook: @Moby-Dick)
Giornata mondiale delle api murales
The Good of the Hive. Artista: Matt Willey. Location: Washington DC, Stati Uniti (www.thegoodofthehive.com)
Giornata mondiale delle api murales
Nos organizamos o desaparecemos. Artista: Patricio Albornoz. Location: Santiago, Cile (Flickr @ecostypo_cl)
Giornata mondiale delle api murales
#Savethebees. Artista: Masai. Location: Shoreditch, Londra, Regno Unito (Facebook @louismasaimichel)
Giornata mondiale delle api murales
Beee. Artista: Bordalo II. Location: Lisbona, Portogallo (Facebook @BORDALOII)
Giornata mondiale delle api murales
Honeycomb of Life. Artista: Marina Zumi. Location: Halle, Germania (Facebook @Marina.Zumi)
Giornata mondiale delle api murales
Honey in the Heart. Artista: Mark Horst. Location: Albuquerque, New Mexico, Stati Uniti (markhorststudio.com)
Giornata mondiale delle api murales
Bee in the City. Artista: Qubek. Location: Manchester, Regno Unito (Instagram @qubekmanchester)
Giornata mondiale delle api murales
No Fear. Artista: JoDo. Location: New York, Stati Uniti (Instagram @jodo_nyc)
Giornata mondiale delle api murales
Bee Wisdom. Artista: Claire Homewood. Location: Città del Capo, Sudafrica (artclairehomewood.blogspot.com)
Giornata mondiale delle api murales
Pirate Life. Artista: Ketones 6000. Location: Perth, Australia (Instagram: @ketones6000)
Giornata mondiale delle api murales
I Love Bees. Artista: sconosciuto. Location: Swansea, Regno Unito (foto di Alan Hughes)
Giornata mondiale delle api murales
To bee or not to bee. Artista: Vera Bugatti. Location: Riga, Lettonia (Facebook @VeraBugatti)
Giornata mondiale delle api murales
Bee mural. Artista: Anat Ronen. Location: Houston, Texas. (anatronen.com)

🐝 Le api sono una specie in pericolo. Clicca qui e contribuisci alla loro salvaguardia 🐝

Giornata mondiale delle api 2020: 15 murales celebrano questo insetto fondamentale per gli ecosistemi e la vita ultima modifica: 2020-05-20T00:01:18+00:00 da Francesco Rasero
Tags:
Giornata mondiale delle api 2020: 15 murales celebrano questo insetto fondamentale per gli ecosistemi e la vita ultima modifica: 2020-05-20T00:01:18+00:00 da Francesco Rasero

Giornalista pubblicista, dal 1998 scrive su carta stampata e online. Oggi è vicedirettore di un giornale di informazione locale e gestisce Altrov*e, start-up che si occupa di copywriting e comunicazione. Ha lavorato per oltre un decennio nel settore ambientale, oltre ad aver organizzato svariati eventi culturali, in ambito artistico, cinematografico e teatrale. È appassionato di viaggi, in particolare nell’area balcanica e nell’Est Europa, dove ha seguito (e segue) alcuni progetti di volontariato. Ama conoscere, progettare, fotografare e stare a contatto con le persone. Ma ancora di più ama il rugby, i suoi gatti e la sua nuova famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top