Guanti monouso: quando indossarli e come sfilare questi dispositivi di protezione individuale

in Coronavirus|Inquinamento
Guanti monouso: quando indossarli e come sfilare questi dispositivi di protezione individuale ultima modifica: 2020-05-07T08:00:56+00:00 da GreenElle
da

Indossare i guanti è così indispensabile? Qual è il modo giusto per sfilarli? Ecco alcune indicazioni pratiche per questi dispositivi di protezione individuale.

I guanti monouso rientrano tra i dispositivi di protezione individuale che abbiamo imparato a maneggiare in questo strano tempo, tiranneggiato dalla lunga emergenza del Covid-19.

In realtà, se in un primo momento sembravano indispensabili, ci accorgiamo di come nella nostra vita quotidiana possano essere limitati ad alcune circostanze fuori casa. Durante la spesa al supermercato, ad esempio, dove solitamente vengono forniti appena varcato l’ingresso.

Spesa in sicurezza: quali precauzioni adottare per fare acquisti in modo sicuro

Restano, invece, necessari in alcuni particolari contesti lavorativi, come ovviamente quello ospedaliero o dell’assistenza domiciliare, ma anche nel settore delle pulizie o della distribuzione e vendita di prodotti alimentari.

In ogni caso, è importante ricordare che l’uso dei guanti non può sostituire la corretta e frequente igiene della mani.

Guanti: come indossarli e sfilarli

Quando vengono indossati, bisogna tenere a mente di non portare le mani al naso o alla bocca per evitare il potenziale passaggio di agenti patogeni.

Trattandosi di dispositivi di protezione monouso, non possono essere riutilizzati una volta tolti.

Devono, infine, essere, sfilati e buttati correttamente nella raccolta indifferenziata al termine del loro utilizzo.

Come indossare le mascherine: tutorial per usare correttamente questi dispositivi di protezione

A questo proposito occorre imparare a toglierli nel modo corretto evitando un contatto inappropriato con la pelle, per evitare rischi.

Per farlo bisogna prendere la base di un guanto con una mano per poi lasciarlo rigirare su se stesso, così da entrare in contatto solo con la sua parte interna, e appallottolarlo nella mano in cui è ancora presente il guanto. Per il secondo, è opportuno infilare l’indice della mano ormai libera all’interno della zona del guanto per poi sfilarlo. Ci si ritrova così con entrambi i guanti, uno nell’altro, da smaltire correttamente tra i rifiuti non differenziabili.

Non è un’operazione difficile. Ce la spiega Chiara, in arte Fiuchetin, infermiera e vlogger, nel video in copertina.

Coronavirus e rifiuti domestici, cosa cambia: le indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità

Conclusa l’operazione, si procede con il consueto lavaggio delle mani per almeno 60 secondi; meno se si utilizza il gel disinfettante quando non si ha a disposizione acqua e sapone.

Guanti monouso: quando indossarli e come sfilare questi dispositivi di protezione individuale ultima modifica: 2020-05-07T08:00:56+00:00 da GreenElle
Tags:
Guanti monouso: quando indossarli e come sfilare questi dispositivi di protezione individuale ultima modifica: 2020-05-07T08:00:56+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Coronavirus

Go to Top