cacao

Cacao: benefici e controindicazioni di questo prezioso ingrediente

in Alimentazione
Cacao: benefici e controindicazioni di questo prezioso ingrediente ultima modifica: 2020-02-29T14:13:34+00:00 da GreenElle
da

Importato in Europa grazie alle esplorazioni di Colombo, il cacao è un ingrediente prezioso non solo per il suo gusto ma anche per le sue notevoli proprietà benefiche. Attenzione, però, alle possibili controindicazioni.

Il cacao è un alimento amato in tutto il mondo per il suo gusto e per le sue peculiari proprietà benefiche.

Si ottiene da una pianta (Theobroma Cacao) originariamente importata in Europa da Cristoforo Colombo in seguito ai suoi viaggi di scoperta in America.

Dall’albero sempreverde si ottengono dei frutti, i cui semi sono chiamati ‘fave’ per la particolare forma. Dalla lavorazione di questi ultimi si ottiene la preziosa polvere scura.

Cacao: proprietà benefiche e controindicazioni

Cacao fave
Le fave sono i semi dei frutti dell’albero Theobroma Cacao da cui si ricava la preziosa polvere.

Tra le proprietà principalmente accostate a questo prezioso ingrediente naturale figurano quelle antiossidanti. Grazie alla presenza di composti polifenolici, in particolare i flavonoidi, è in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi ed il processo di invecchiamento cellulare.

L’azione antiossidante esercita effetti benefici anche in termini di riduzione dei livelli di colesterolo “cattivo” nel sangue e come fattore protettivo contro il rischio di patologie cardiovascolari.

La presenza di sostanze neurostimolanti (quali caffeina e teobromina) rende, inoltre, possibile il rilascio di endorfine, sostanze utili come veri e propri antidolorifici naturali nel nostro organismo.

Infine, tra i sali minerali di cui si riscontra una maggiore concentrazione troviamo il magnesio ed il ferro, indispensabili per garantire il benessere generale.

Fatta eccezione per particolari casi di ipersensibilità individuale, il cacao è sconsigliato solo alle donne in fase di allattamento ed ai bambini di età inferiore ai 3 anni. La caffeina presente, inoltre, potrebbe comportare problemi per chi già soffre di insonnia.

Bisogna però ricordare che si tratta di un alimento calorico e controindicato anche a chi soffre di tachicardia.

Cacao: usi in cucina

cacao
Cacao: ideale come ingrediente per dolci, si presta ad essere utilizzato in modo creativo anche per realizzare pietanze salate.

Questo ingrediente rappresenta un alimento dall’elevato potere energetico, consigliato anche agli sportivi.

In cucina trova largo spazio soprattutto nella preparazione di dolci di ogni tipo. Tuttavia, per chi ama sperimentare il cacao si presta anche all’uso come ingrediente in creative pietanze salate.

In generale, si consiglia un’assunzione quotidiana moderata di questa sostanza. In più, è meglio preferire i prodotti derivati con minore quantità di grassi e zuccheri raffinati, come il cioccolato fondente.

Cacao: benefici e controindicazioni di questo prezioso ingrediente ultima modifica: 2020-02-29T14:13:34+00:00 da GreenElle
Tags:
Cacao: benefici e controindicazioni di questo prezioso ingrediente ultima modifica: 2020-02-29T14:13:34+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Alimentazione

Go to Top