festa nazionale del gatto

Festa Nazionale del Gatto: uno sguardo ai cat-cafè alternativi per adottare i mici

in Animali
Festa Nazionale del Gatto: uno sguardo ai cat-cafè alternativi per adottare i mici ultima modifica: 2020-02-17T08:00:57+00:00 da GreenElle
da

Per celebrare questa ricorrenza felina, un pensiero per i gatti più sfortunati ed ancora in cerca di una sistemazione e dell’amore esclusivo di una famiglia.

Festa Nazionale del Gatto: celebrata in Italia a partire dal 1990, questa ricorrenza è un’occasione utile per conoscere da vicino il mondo felino.

Festeggiata il 17 febbraio, può essere un ottimo spunto per i gattofili in cerca di mici a cui offrire una famiglia.

Nonostante siano animali amati e le cui foto imperano sul web, molti esemplari, infatti, sono ancora alla ricerca di una sistemazione per trascorrere serenamente la loro vita.

Festa Nazionale del Gatto: uno sguardo ai cafè alternativi

gg
Festa Nazionale del Gatto: per celebrarla, visita un gattile o sostieni associazioni che si occupano di esemplari felini e non.

Molti pensano che occorra recarsi nei gattili per trovare un amico felino per la vita. Tuttavia, alcuni locali offrono un alloggio temporaneo a questi quattro zampe nell’attesa di un’adozione.

È il caso di neko cafè un po’ atipici come Au bonheur des Chats, che si trova a Lione, in Francia, e collabora con l’associazione Ron’Rhône.

In un ambiente rilassante e caloroso, i clienti possono consumare pietanze vegetariane circondati dai felini ospitati. A differenza dei comuni cat cafè, qui i gatti sono solo di passaggio. L’auspicio, infatti, è che qualche cliente possa innamorarsi di uno sguardo sornione ed essere ammaliato dalle loro fusa.

ggg
Festa Nazionale del Gatto: alcuni cat-cafè alternativi ospitano temporaneamente gatti in cerca di adozione.

Gattini in cerca di casa sono ospitati anche presso il caffè-libreria Otis & Clementine’s Books and Coffee ad Halifax in Nuova Scozia, Canada.

Oltre a cercare libri sorseggiando un , questo locale permette di coccolare i gattini provenienti dall’organizzazione South Paw Conservation, che si occupa di tutte le pratiche necessarie per dare loro una casa e di una famiglia. Oltre a sostenere una spesa economica, gli adottanti dovranno presentare delle referenze per assicurare di prendersi cura in modo adeguato dei pelosetti.

E in Italia? Conoscete posti simili anche sul territorio nazionale?

Festa Nazionale del Gatto: uno sguardo ai cat-cafè alternativi per adottare i mici ultima modifica: 2020-02-17T08:00:57+00:00 da GreenElle
Tags:
Festa Nazionale del Gatto: uno sguardo ai cat-cafè alternativi per adottare i mici ultima modifica: 2020-02-17T08:00:57+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Animali

Go to Top