forest bathing

Forest bathing: 5 destinazioni nel mondo per praticare l’arte giapponese dello shinrin-yoku

in Ambiente|Natura
Forest bathing: 5 destinazioni nel mondo per praticare l’arte giapponese dello shinrin-yoku ultima modifica: 2020-01-09T15:51:15+00:00 da GreenElle
da

5 spettacolari destinazioni nel mondo per immergersi nell’atmosfera naturale e benefica delle foreste.

Il forest bathing, o shinrin-yoku, letteralmente “bagno nella foresta” indica il giovamento che è possibile ottenere dall’atmosfera della foresta.

Quest’arte originaria del Giappone è una buona abitudine da praticare trascorrendo del tempo immersi nella natura.

Forest bathing: dove praticarlo

Ecco 5 destinazioni perfette per fare il pieno di bellezze naturali e fare tesoro degli enormi benefici psicofisici.

Monti Adirondack – Stati Uniti

Le Adirondack Mountains rappresentano una destinazione ideale per ammirare paesaggi naturali all’interno della più vasta area protetta negli Stati Uniti che attraversa lo stato di New York.

Adirondack Mountains, New York
Adirondack Mountains, New York: una vasta area naturale per praticare il shinrin-yoku.

Hawaii – Stati Uniti

La profonda connessione al territorio è insita nella cultura delle isole Hawaii. Qui le foreste sono tradizionalmente considerate come donatrici di risorse naturali ed utili per soddisfare i bisogni spirituali degli abitanti. Sono così infinite le occasioni offerte ai viaggiatori in cerca di un’immersione totale nella natura tra fiori profumati, piante medicinali ed alberi nativi di questi luoghi.

Costa Rica

Con oltre il 50% del suo territorio coperto da foreste, il Costa Rica è una meta irrinunciabile per chi vuole praticare il shinrin-yoku. Il suo ampio ed interessante patrimonio di biodiversità è un’ottima occasione per attivare i sensi e trarre numerosi benefici da questo paradiso naturale.

Nuova Zelanda
Nuova Zelanda: una destinazione ideale per ammirare i millenari alberi kauri.

Nuova Zelanda

In Nuova Zelanda è possibile fare un autentico bagno nella natura ammirando i maestosi alberi kauri. Di origini millenarie, queste conifere sono tra le più alte e grandi al mondo e vengono chiamate Tane Mahuta, cioè “signore della foresta” in lingua Maori.

Kenya

Anche uno stato dell’est dell’Africa come il Kenya può rivelarsi un’inaspettata meta per praticare un bagno nella foresta. Nel distretto di Laikipia della Rift Valley antiche foreste ospitano piante endemiche, cedri, orchidee selvatiche, oltre 350 specie di volatili, elefanti e le peculiari scimmie di Brazzà.

Forest bathing: 5 destinazioni nel mondo per praticare l’arte giapponese dello shinrin-yoku ultima modifica: 2020-01-09T15:51:15+00:00 da GreenElle
Tags:
Forest bathing: 5 destinazioni nel mondo per praticare l’arte giapponese dello shinrin-yoku ultima modifica: 2020-01-09T15:51:15+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top