Messaggio di Gioia, Max Casacci dei Subsonica diventa Babbo Natale per regalarci un sorprendente brano dall’anima green

in Inquinamento|Mobilità|Musica
Messaggio di Gioia, Max Casacci dei Subsonica diventa Babbo Natale per regalarci un sorprendente brano dall’anima green ultima modifica: 2020-01-04T08:00:03+00:00 da Alberto Pinto
da

Puntuali, come ogni anno, i tormentoni natalizi tornano ad essere protagonisti delle feste. Stavolta, però, tra le intramontabili Last Christmas e All I Want For Christmas Is You, a farsi spazio è un pezzo dalle sonorità moderne e dal cuore green, l’originalissimo Messaggio di Gioia di Max Casacci.

-Max Casacci-Subsonica-
Storico chitarrista e fondatore dei Subsonica, Max Casacci ha stupito e affascinato i suoi fan con una singolare hit natalizia, diffusa sulla sua pagina Facebook, spiegando l’intento ambientalista all’origine dell’idea.

Il brano del produttore torinese è stato realizzato senza ricorrere a strumenti musicali. Al loro posto, a dar vita ad un beat travolgente, sono suoni, rumori e ambienti sonori registrati sui mezzi pubblici di Torino e di Milano, due tra le città italiane più inquinate.

-Max Casacci-Babbo Natale-
Una scelta decisamente insolita e all’apparenza anti-musicale, eppure mixando insieme annunci di fermate, il rumore delle porte della metro in chiusura o il rombo del motore di un autobus, il risultato finale può essere davvero sorprendente e, soprattutto, può farsi portavoce di un messaggio importante per il bene dell’ambiente.

Sono mezzi che, se usassimo di più, aiuterebbero l’aria malatissima delle nostre città, e che suonano da paura”, ha spiegato Max Casacci. Una melodia inedita, che si sposa alla perfezione con semplici abitudini ecologiche che, applicate quotidianamente, possono fare la differenza.

Un vero e proprio inno alla mobilità sostenibile e ai comportamenti virtuosi che ogni cittadino responsabile può mettere in pratica per fare la propria parte.

-Max Casacci-Torino-
Il pezzo che ha subito entusiasmato il popolo del web, anche grazie ad un divertentissimo e surreale videoclip in cui Max Casacci è ritratto nelle più che insolite vesti di un Babbo Natale ballerino, a bordo dei mezzi pubblici di Torino e per le vie della città.

Il Messaggio di Gioia che il musicista dei Subsonica si augura per il futuro, dunque, non può che avere a che fare con la qualità dell’ambiente in cui viviamo, in massima parte determinata dalle azioni che scegliamo di compiere ogni giorno.

Anche una bella canzone, realizzata con talento e saggezza, può essere il modo giusto per trasmettere il buon esempio e per parlare alle coscienze, ricordandoci che per raggiungere risultati meravigliosi, a volte, non serve altro che cambiare ritmo.

Messaggio di Gioia, Max Casacci dei Subsonica diventa Babbo Natale per regalarci un sorprendente brano dall’anima green ultima modifica: 2020-01-04T08:00:03+00:00 da Alberto Pinto
Tags:
Messaggio di Gioia, Max Casacci dei Subsonica diventa Babbo Natale per regalarci un sorprendente brano dall’anima green ultima modifica: 2020-01-04T08:00:03+00:00 da Alberto Pinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Inquinamento

Go to Top