Nobel Alternativo

Premio Nobel alternativo 2019, tra i vincitori c’è Greta Thunberg

in Agricoltura|Cultura|News
Premio Nobel alternativo 2019, tra i vincitori c’è Greta Thunberg ultima modifica: 2019-10-16T15:00:40+00:00 da Redazione eHabitat.it
da

Il Right Livelihood Award 2019, meglio noto come Premio Nobel alternativo, è stato assegnato a quattro personaggi che si sono distinti per l’impegno profuso a favore di un mondo più giusto e più sostenibile. Tra essi anche Greta Thunberg, la sedicenne fondatrice del movimento globale Fridays for Future che lotta per la giustizia climatica.

Il Premio Nobel alternativo è un riconoscimento istituito nel 1980 per onorare e supportare coloro che offrono soluzioni pratiche alle problematiche che affliggono l’intera Umanità.

Non è un premio per personalità scientifiche o per chi si è distinto in ambito economico o politico. Si tratta di un apprezzamento che va a chi dedica la propria vita al bene comune.
Non solo: è anche un concreto supporto economico per l’attività svolta dal vincitore, al quale viene riconosciuto un premio in denaro.

Quest’anno il Nobel Alternativo è stato assegnato a quattro persone: due attiviste nell’ambito dei diritti delle donne e due ambientalisti: Greta Thunberg e Davi Kopenawa, soprannominato il ‘Dalai Lama della Foresta’ per le sue azioni di tutela della biodiversità nella foresta Amazzonica.

Davi Kopenawa vincitore del Premio Nobel Alternativo 2019 soprannominato il 'Dalai Lama della Foresta' per le sue azioni a tutela della foresta Amazzonica
Davi Kopenawa, vincitore del Premio Nobel alternativo 2019 per il suo impegno a favore dei diritti delle popolazioni indigene

Right Livelihood Award 2019, i vincitori

I quattro vincitori di quest’anno sono Aminatou Haidar, attivista per i diritti umani nel Sahara Occidentale; Guo Jianmei, avvocato che difende i diritti delle donne in Cina; Davi Kopenawa, leader e portavoce del popolo Yanomami del Brasile, noto a livello internazionale per il suo lavoro per la difesa dei diritti indigeni, e la salvaguardia della foresta Amazzonica e dell’ambiente.

Infine il prestigioso riconoscimento non poteva non andare a Greta Thunberg, la sedicenne giovane attivista svedese che ha dato vita al movimento giovanile globale Fridays for Future.

Right Livelihood Awards 2019
Aminatou Haidar, attivista per i diritti umani nel Sahara Occidentale, è tra i vincitori del Premio Nobel alternativo 2019

I vincitori sono stati annunciati a Stoccolma lo scorso 25 settembre e sono stati selezionati da una Giuria internazionale che ha vagliato ben 142 candidature provenienti da 59 Paesi.

«Con il Right Livelihood Award 2019 onoriamo quattro figure “visionarie” il cui ruolo carismatico ha spinto milioni di persone a difendere i loro diritti inalienabili e a lottare per un futuro sostenibile per tutti sul pianeta Terra», ha dichiarato Ole von Uexkull, direttore della Right Livelihood Foundation.

Greta è stata premiata «per aver ispirato e amplificato richieste politiche per azioni urgenti sul clima basandosi su evidenze scientifiche».

Right Livelihood Award Guo Jianmei
Guo Jianmei, avvocato che difende i diritti delle donne in Cina, ha vinto il Premio Nobel alternativo 2019

«Sono profondamente grata di essere una dei destinatari di questo premio, per me è un grande onoreha risposto Greta ThunbergMa, ovviamente, ogni volta che ricevo un premio, non sono io a vincere. Faccio parte di un movimento globale di studenti, giovani e adulti di tutte le età che hanno deciso di agire in difesa di un pianeta vivibile. Condivido questo premio con loro. Il Right Livelihood Award è un grande riconoscimento per il “Fridays for Future” e il movimento per gli scioperi climatici. Grazie mille!».

Chi si aspettava la vittoria del Nobel per la Pace da parte di Greta può dirsi quindi soddisfatto nell’apprendere che i prestigiosi riconoscimenti a lei non mancano.

Premio Nobel alternativo 2019, tra i vincitori c’è Greta Thunberg ultima modifica: 2019-10-16T15:00:40+00:00 da Redazione eHabitat.it
Tags:
Premio Nobel alternativo 2019, tra i vincitori c’è Greta Thunberg ultima modifica: 2019-10-16T15:00:40+00:00 da Redazione eHabitat.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Agricoltura

Go to Top