eHabitat.it

Pesto: come prepararlo con basilico, rucola o zucchine

Oltre a quello tipico ‘alla genovese’, il pesto può essere preparato in numerose varianti tutte gustose. Ecco alcune versioni alternative da realizzare facilmente in casa.

Il pesto è un condimento tipico della tradizione gastronomica ligure.

Quello classico ‘alla genovese’ prevede ingredienti come basilico, aglio, pinoli, formaggio, olio e sale.

Oltre alla versione originale, si possono applicare delle variazioni per avere alternative altrettanto gustose e nutrienti.

Ecco allora alcune ricette più o meno tradizionali per preparare un ottimo pesto fatto in casa.

Pesto con il basilico

Pesto al basilico: è la versione classica di questa pietanza tipica della tradizione gastronomica ligure.

Il basilico appena colto è un ingrediente essenziale nella preparazione della versione tradizionale di questo condimento.

INGREDIENTI:

PREPARAZIONE:

Versate tutti gli ingredienti nel mixer con qualche goccia di olio.

Frullate fino ad ottenere una consistenza cremosa e omogenea aggiungendo il restante olio a filo.

Per i ‘puristi’ del pesto è preferibile adoperare gli arnesi originali per riprodurre il gusto tradizionale di questo condimento.

Occorrono allora mortaio e pestello per una realizzazione manuale della pietanza tipica genovese.

Alcune varianti a questa ricetta prevedono l’uso di noci, mandorle o anacardi in sostituzione ai pinoli.

Pesto con la rucola

Una valida alternativa prevede l’utilizzo di un ingrediente naturale prezioso come la rucola.

Pesto con la rucola: è un’opzione sfiziosa per ottenere una crema vegetale da usare come condimento.

INGREDIENTI:

PREPARAZIONE:

Dopo aver lavato e asciugato bene la rucola, riponetela nel mixer insieme agli altri ingredienti. Versate anche un po’ di olio e iniziate a frullare. Unite quindi la restante parte dell’olio e riprendete a frullare fino ad ottenere una crema omogenea e fluida.

Pesto con le zucchine

Pesto con le zucchine: adatto a chi preferisce i sapori più delicati.

Ideale per chi preferisce i sapori delicati, questa variante è altrettanto gustosa e facile da preparare.

INGREDIENTI:

PREPARAZIONE:

Dopo aver tagliato le zucchine a pezzetti, inseritele nel mixer con tutti gli altri ingredienti. Versate pian piano anche l’olio e iniziate a frullare il tutto. Continuate fino ad ottenere una salsa con consistenza cremosa.

Pesto: consigli utili

Tutte le preparazioni sopra elencate richiedono specifiche modalità di conservazione se non consumate subito.

In particolare, si consiglia di versare questi condimenti in barattoli di vetro precedentemente sterilizzati.

Bisogna ricordarsi, inoltre, di versare un leggero strato superficiale di olio.

Una volta richiusi, i barattoli possono rimanere in frigo fino a 2-3 giorni. In alternativa è possibile optare per il congelamento così da gustare queste pietanze durante tutto l’anno.

Pesto: come prepararlo con basilico, rucola o zucchine ultima modifica: 2018-08-04T08:00:49+02:00 da GreenElle
Exit mobile version