mercatino Bolzano

Mercatini di Natale: parola chiave sostenibilità

in Ambiente|News|Viaggi
Mercatini di Natale: parola chiave sostenibilità ultima modifica: 2017-12-11T13:30:14+00:00 da Marilisa Romagno
da

Sono vestiti di verde i mercatini di Natale inaugurati in questi giorni in diverse città italiane.

Anche quest’anno i Mercatini dell’Alto Adige hanno ottenuto la certificazione Green Event, iniziative  organizzate e realizzate seguendo i criteri di tutela ambientale.  I fattori principali che caratterizzano un Green Event sono la valorizzazione dei prodotti regionali, l’efficienza delle risorse, la gestione dei rifiuti, la mobilità sostenibile e la responsabilità sociale.

Questi mercatini hanno lo scopo di far vivere il periodo dell’Avvento in maniera ecologica e rispettosa dell’ambiente. I Mercatini dell’Alto Adige sono eventi capaci di trasmettere a chi li visita i valori della sostenibilità, regionalità e genuità.

Mercatini di Natale dell'Alto Adige
Mercatini di Natale dell’Alto Adige

I mercatini di Natale di Bolzano

Al mercatino di Bolzano potrete trovare pezzi di artigianato artistico altoatesino, laboratori degli artigiani atesini dove poter ammirare l’artigianato artistico dal vivo, imparare a creare biglietti di auguri natalizi o realizzare una Pigotta assieme ai volontari UNICEF. Per visitare tutti i Mercatini e poter contribuire alla tutela dell’ambiente è possibile raggiungere in maniera ecologica l’Alto Adige utilizzando la Mobilcard.

I mercatini di Natale di Trento

Parole chiave della 24esima edizione dei Mercatini di Natale di Trento sono artigianato, enogastronomia locale, sostenibilità ambientale e intrattenimento per le famiglie. Il Mercatini di Trento hanno ricevuto la certificazione 100% energia pulita e quest’anno vogliono porre l’accento sulle tematiche ambientali con iniziative dedicate alla sostenibilità. A conferma di questa  mappe e shopper vengono realizzati con una carta speciale, la carta frutta, ottenuta da carta riciclata derivante dai contenitori Tetra Pak.

mercatini di Natale
Mercatini di Natale di Trento

Fra le casette in legno poste in Piazza Battisti sono presenti anche gli Eco Point per fornire tutte le informazioni per effettuare una corretta raccolta differenziata. I visitatori possono gustare pietanze e bevande in stoviglie lavabili, compostabili o persino commestibili, come nel caso dei piatti di pane, riducendo drasticamente l’uso della plastica. Infine, viene promossa la mobilità sostenibile tramite l’uso di mezzi a basso impatto ambientale quali mezzi pubblici, bike sharing e car sharing.

A Milano torna il Green Christmas

Per il sesto anno torna a Milano Green Christmas, il mercatino che si ispira a uno stile di vita naturale ospitato presso la Fonderia Napoleonica. I mercatini di Natale propongono prodotti naturali, articoli green, tra abbigliamento, accessori, cosmetici e complementi d’arredo. Tutti prodotti realizzati nel pieno rispetto dell’ambiente.

Mercatini fonderia napoleonica
Green Christmas alla Fonderia Napoleonica di Milano

Tra gli stand nella fabbrica settecentesca si possono trovare abiti e accessori selezionati col criterio della sostenibilità, lasciando spazio al riutilizzo di materiali di recupero o valorizzazione di tecniche artigianali. L’attenzione è rivolta ad una moda sostenibile fatta di fibre organiche, tinture vegetali, creazioni che puntano a scelte più consapevoli e più rispettose nei confronti della natura.

Green Christmas è anche un’iniziativa sociale dedicata all’Africa: i visitatori possono sostenere attivamente un progetto per aiutare le donne senegalesi facendole lavorare la terra coltivando erbe e spezie.

Mercatini di Natale: parola chiave sostenibilità ultima modifica: 2017-12-11T13:30:14+00:00 da Marilisa Romagno

Pugliese doc e fortemente legata alla sua regione. Dopo la laurea in Scienze Naturali, ha frequentato corsi di formazione sui temi dell'Efficienza Energetica e delle Valutazioni Ambientali. Appassionata di scrittura, scrive ormai da anni di ambiente e sostenibilità per diversi magazine on line. Nella vita si occupa di consulenza e formazione aziendale. Per fortuna ha sposato un marito che come lei è super sensibile alle tematiche ambientali. A cosa non rinuncerebbe mai? A un bel piatto di pasta e a delle lunghe passeggiate in montagna lontano da casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top