eHabitat.it

Vivere circondati dal verde aiuta lo sviluppo cognitivo dei bambini

Bambini-e-verde

Bambini e verde

I bambini che vivono in quartieri ricchi di verde hanno un migliore sviluppo della propria intelligenza. A dirlo è uno studio dell’Istituto per la salute mondiale di Barcellona, in Spagna. Secondo la ricerca, più vegetazione c’è intorno alle case, più i bambini riusciranno a sviluppare le loro capacità cognitive.

Bambini nel verde (Ph: Lawn Doctor)

La ricerca spagnola

I ricercatori spagnoli hanno sottoposto ad alcuni test specifici 1.500 bambini di Sabadell, una città situata nella Catalogna, in provincia di Barcellona e altrettanti di Valencia, sulla costa orientale della Spagna.

I test sono stati somministrati nell’arco di dieci anni, tra il 2003 e il 2013: i bambini avevano rispettivamente tra i quattro e i cinque anni e poi sette anni, quando sono stati sottoposti a specifici test per lo sviluppo dell’attenzione e della memoria.

Dai dati è emerso che i bambini che vivevano in quartieri e case circondate da vegetazione hanno ottenuto risultati migliori rispetto a quelli che vivevano tra asfalto e cemento.

I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista Environment Health Perspectives.

Bimba nel verde (Ph: EarthDay Italia)

La ricerca continua

Questo studio è stato la prosecuzione di un’altra ricerca, svolta sempre dai ricercatori dell’Istituto per la salute mondiale di Barcellona, in cui si evidenziava come il giardino, all’interno delle scuole, e in generale la vegetazione vicino a esse, migliorasse lo sviluppo cognitivo dei bambini.

Anche questa ricerca, dal titolo «Green spaces and cognitive development in primary schoolchildren», si basava sulla somministrazione di test per misurare le capacità di attenzione e di memoria di bambini tra i 7 e i 10 anni.

Ma la ricerca non si fermerà qui: adesso, dicono gli studiosi, bisognerà studiare gli effetti delle diverse tipologie di piante e fiori sui processi di sviluppo cognitivo dei bambini.

Cosa dicono i ricercatori

«Questa è la prima volta che viene studiato l’impatto dell’esposizione alla natura nello sviluppo cognitivo dei bambini» dice Payam Dadvand, autore della ricerca.

«La presenza della natura nei centri urbani promuove la coesione sociale e riduce l’esposizione all’inquinamento dell’aria. É una questione essenziale per lo sviluppo delle generazioni future» continua Jordi Sunyer, ricercatore nell’ambito del programma della salute per bambini dell’Istituto per la salute mondiale di Barcellona.

Queste ricerche, a detta degli studiosi, hanno prodotto risultati fondamentali perché sottolineano l’importanza di incrementare la formazione di aree verdi nelle città per la salute e lo sviluppo celebrale dei bambini.

 

Vivere circondati dal verde aiuta lo sviluppo cognitivo dei bambini ultima modifica: 2017-11-09T08:00:54+01:00 da Mariangela Campo
Exit mobile version