Frittata vegana con borragine

in Ricette
Frittata vegana con borragine ultima modifica: 2014-06-08T09:00:36+02:00 da Sara Panarella
da

Frittata vegana con borragine
Frittata vegana con borragine

Questa settimana vi propongo la ricetta della frittata vegana con borragine. Perché la borragine? Intanto è il periodo giusto sia per raccoglierla sia per comprarla visto che sta diventando abbastanza consueta tra i banchi dei “contadini” nei mercati rionali. La borragine che ho utilizzato proviene proprio da lì, il mio contadino di fiducia me ne ha regalato un bel sacchetto pieno e non potevo non cogliere l’occasione.

Tra l’altro la borago officinalis è, secondo una ricerca di qualche anno fa, diffusa in tutta Italia contrariamente a quanto accade per altre erbe.

Ghirardini et al. Journal of ethnobiology and Ethnomedicine 2007 3:22
Ghirardini et al. Journal of ethnobiology and Ethnomedicine 2007 3:22

Probabilmente le sue foglie spesse e consistenti la rendono un’ottima soluzione per minestre e ripieni, come per gli ormai classici ravioli, mentre i suoi bellissimi fiorellini azzurri colorano splendidamente le insalate primaverili.

Rientra anche tra le erbe che compongono il prebuggiun, mazzetto ligure composto da sette erbe che serviva alla preparazione di una particolare minestra. Per maggiori informazioni sul prebuggiun rimando alla elegante pagina di  aboutgarden da cui è anche possibile scaricare un libro patrocinato dal comune di Celle Ligure, bell’esempio di come un cibo e un lavoro tradizionale possa diventare occasione per la valorizzazione di un territorio. Oltre alla storia del prebuggiun potrete trovare informazioni e ricette sulle singole specie che lo compongono.

Veniamo dunque alla frittata vegana, o senza uova, consigliatami da un’amica che da anni segue questo regime alimentare. Ricetta semplice e veloce, tolti i tempi di riposo dell’impasto, ma veramente molto buona e gustosa.

Frittata vegana con borragine, ingredienti:

Farina di ceci
Sale
Acqua
Borragine
Olio
Spicchio d’aglio se piace

Procedimento

Diluire la farina di ceci con acqua fino ad ottenere una pastella fluida (non liquida come nel caso della farinata). Salare e far riposare almeno un’oretta. Nel frattempo sbollentare la borragine, tagliuzzarla e ripassarla in padella con olio e aglio. Una volta asciugata dall’acqua della bollitura unire la pastella di farina di ceci, ungere una padella e versarvi il composto, far rapprendere da un lato e voltarla come per una normale frittata. Lo spessore è indicativamente di circa un centimetro.
Buon appetito!

Frittata vegana con borragine ultima modifica: 2014-06-08T09:00:36+02:00 da Sara Panarella
Tags:
Frittata vegana con borragine ultima modifica: 2014-06-08T09:00:36+02:00 da Sara Panarella

Vive a Torino, bibliotecaria. Si laurea in Filosofia interessandosi di bambini e multiculturalità e si avvicina alla psicoanalisi e alla cura del pensiero. Ha poi quattro bimbi e un cane che insieme a tanta effervescenza aggiungono interessi nuovi, maggior attenzione per l’ambiente e gli antichi mestieri e saperi, lavorazione dell’argilla, uncinetto, raccolta e utilizzo delle erbe. Una moderna “Strega in famiglia”!

3 Commenti

  1. Grazie Sara della citazione, davvero noi a Celle cerchiamo di valorizzare tradizione e territorio e il Prebuggiun é un bellissimo esempio! La tua ricetta é molto invitante e credo che la proverò senz’altro.
    Simonetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ricette

Go to Top