lavanda oli essenziali

Oli essenziali per l’estate, quali portare con sé in valigia per una vacanza senza pensieri

in Natura|Rimedi naturali|Viaggi
Oli essenziali per l’estate, quali portare con sé in valigia per una vacanza senza pensieri ultima modifica: 2019-08-06T08:00:17+00:00 da Valentina Tibaldi
da

Punture d’insetto, nausea, mal di mare, scottature. L’estate, con la sua voglia di viaggi, relax e avventure, non ci mette al sicuro dai piccoli disturbi che possono giungere a turbare la nostra serenità. Niente paura: come spesso accade, la natura viene in soccorso con una serie di rimedi utili a risolvere tali fastidiosi inconvenienti. Ecco, qui di seguito, una lista di oli essenziali da portare sempre con sé- in borsa o in valigia– durante il periodo estivo.

Oli essenziali in vacanza, gli irrinunciabili

Lavanda

L’olio essenziale di lavanda si rivela un vero toccasana in molteplici occasioni. Mal di testa, piccole ferite, punture di insetto, bruciature… Ma anche insonnia, attacchi di ansia, disturbi del sistema respiratorio, reumatismi, dolori muscolari. Le proprietà della lavanda sono innumerevoli, e l’olio essenziale ne concentra tutti i benefici in poche gocce.

Per quel che riguarda i disturbi cutanei o muscolari, è possibile applicare una o due gocce di olio diluite in una piccola quantità di olio di mandorle dolci e procedere all’applicazione sulla parte interessata. Per quanto concerne, invece, difficoltà a prendere sonno o disturbi respiratorie, può essere utile inalarlo servendosi di un bruciatore di essenze o di un umidificatore.

Camomilla

Lenitiva e calmante, la camomilla può essere usata pura sulle punture di insetto, per combattere prurito e irritazione. Contribuisce a curare, inoltre, le scottature causate dall’esposizione solare e, in aggiunta a un olio di base, può essere utilizzata per reidratare la pelle seccata dal sole. Rilassante e sedativa, si rivela preziosa nella lotta all’insonnia.

pianta camomilla

Geranio

Utilizzato nei brucia essenze, il geranio ha la capacità di respingere le zanzare e altri piccoli insetti estivi. Come la camomilla, poi, può essere usato per lenire la pelle dopo un’intensa esposizione solare.

Menta piperita

La menta piperita può essere essenziale in svariate situazioni. E’ infatti utile per contrastare la nausea, il mal d’auto o il mal di mare. E ancora il mal di testa, i capogiri e i disturbi derivati dall’adattamento all’altitudine. Rappresenta, inoltre, un eccellente antidolorifico in caso di traumi o reumatismi.

Occorre diluire sempre la menta in olio vettore e adottare alcune precauzioni per regolare il suo utilizzo. E’ sconsigliato, ad esempio, il contatto in caso di donne in gravidanza o durante l’allattamento. E’ necessaria, inoltre, cautela con i bambini al di sotto dei 6 anni. Secondo le linee guida più diffuse, è bene evitare del tutto l’uso in presenza di neonati fino a 30 mesi.

pianta olio essenziale pestello menta

Tea tree

Come altri oli essenziali, il tea tree presenta un’ecletticità che ha dello straordinario. E’ indicato in caso di gengivite, stomatite, afte, sinusite, faringite, vaginite e altri disturbi intimi. Antimicrobico e purificante, può essere usato anche per disinfettare la biancheria e per la pulizia di bagno, wc e pavimenti, che in vacanza non sempre soddisfano i nostri standard di igiene. E’, infine, consigliato in caso di punture di insetto.

L’olio di tea tree è controindicato in gravidanza, durante l’allattamento e in pazienti con insufficienza epatica e renale. In genere, è sconsigliato per via orale ai bambini al di sotto dei 5 anni.

Elicriso italiano

L’elicriso italiano è perfetto in caso di traumi e piccoli ematomi. Sarà sufficiente applicare 1 o 2 gocce, (diluite in olio vettore) sulla zona interessata tre o quattro volte al giorno fino a scomparsa. Questo rimedio è utile anche in caso di problemi circolatori e di fragilità capillari, che con il caldo possono essere accentuati.

elicriso italiano pianta

Per non farsi cogliere impreparati dagli imprevisti che anche la migliore delle vacanze può portare con sé, gli oli essenziali possono costituire un valido aiuto e una possibile alternativa a medicinali o rimedi sintetici più aggressivi.

Oli essenziali per l’estate, quali portare con sé in valigia per una vacanza senza pensieri ultima modifica: 2019-08-06T08:00:17+00:00 da Valentina Tibaldi
Tags:
Oli essenziali per l’estate, quali portare con sé in valigia per una vacanza senza pensieri ultima modifica: 2019-08-06T08:00:17+00:00 da Valentina Tibaldi

Lettrice accanita e scrittrice compulsiva, trova in campo ambientale il giusto habitat per dare libero sfogo alla sua ingombrante vena idealista. Sulla carta è laureata in Lingue e specializzata in Comunicazione per la Sostenibilità, nella vita quotidiana è una rompiscatole universalmente riconosciuta in materia di buone pratiche ed etica ambientale. Ha un sogno nel cassetto e nella valigia, già pronta sull’uscio per ogni evenienza: vivere di scrittura guardando il mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Natura

Go to Top