Earth Overshoot Day 2019

Earth Overshoot Day, in largo anticipo, anche quest’anno, sono già terminate le risorse del Pianeta

in Clima|News
Earth Overshoot Day, in largo anticipo, anche quest’anno, sono già terminate le risorse del Pianeta ultima modifica: 2019-07-26T08:00:46+00:00 da GreenElle
da

Il 29 luglio è il giorno di sovrasfruttamento delle risorse disponibili per il 2019: ben prima del previsto.

Earth Overshoot Day 2019: il 29 luglio di quest’anno avremo già esaurito le risorse previste per il 2019.

Il giorno del sovrasfruttamento delle risorse indica la data in cui l’uomo ha consumato le risorse disponibili nell’arco dei 365 giorni.

Earth Overshoot Day 2019

Dagli anni ’70 è la prima volta che l’Earth Overshoot Day cade così in anticipo, diversi mesi prima del previsto.

Ciò significa che oggi stiamo utilizzando le risorse ecologiche con un ritmo 1,75 volte superiore alla capacità degli ecosistemi di generare nuovo capitale naturale.

Deforestazione, erosione del suolo, perdita della biodiversità, accumulo di anidride carbonica a livello atmosferico con conseguenti cambiamenti climatici. Queste sono alcune degli effetti visibili di questo ritmo consumistico.

Earth Overshoot Day 2019
Earth Overshoot Day 2019: è necessario invertire la tendenza e rallentare il ritmo di consumo delle risorse naturali.

Il calcolo proposto dall’organizzazione no-profit Global Footprint Network si ottiene dal rapporto tra la biocapacità del Pianeta e l’impronta ecologica dell’uomo.

In altri termini, si rapporta la capacità di produzione annua di risorse da parte della Terra alla richiesta totale di risorse per anno da parte dell’umanità.

Anno dopo anno, si osserva come questo quoziente, moltiplicato per i 365 giorni, tenda ad essere sempre maggiore dell’unità. Avremo, quindi, bisogno di un numero crescente di pianeti per soddisfare il nostro fabbisogno.

Earth Overshoot Day 2019: #MoveTheDate

Nel 2018 il giorno del sovrasfruttamento si è verificato il primo giorno di agosto.

Earth Overshoot Day 2019
Si stima che, a questo ritmo, intorno al 2050 consumeremo il doppio di quanto la Terra è in grado di produrre.

Dobbiamo ritornare indietro nel tempo, agli anni ’70, per individuare l’anno in cui il consumo di risorse non sia stato maggiore di quelle disponibili. Solo nel 1969 e nel 1970 non si è verificato un overshoot di risorse. In altri termini, l’uomo non ha consumato più risorse di quelle presenti in natura.

In base a questi calcoli, il numero di giorni necessari per esaurire la biocapacità annuale della Terra va gradualmente diminuendo.

Una tendenza, quindi, che siamo chiamati ad invertire con sforzi collettivi per evitare di esaurire troppo in fretta le risorse ecologiche. A questo ritmo si prevede che intorno al 2050 consumeremo il doppio di quanto la Terra sia in grado di produrre.

#MoveTheDate è l’hashtag lanciato dall’organizzazione Global Footprint Network per chiamare tutti a raccolta ad impegnarsi sullo “spostamento” di questa data.

Ormai la mobilitazione globale su questi temi è divenuta indispensabile e urgente.

Earth Overshoot Day, in largo anticipo, anche quest’anno, sono già terminate le risorse del Pianeta ultima modifica: 2019-07-26T08:00:46+00:00 da GreenElle
Tags:
Earth Overshoot Day, in largo anticipo, anche quest’anno, sono già terminate le risorse del Pianeta ultima modifica: 2019-07-26T08:00:46+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Clima

Go to Top