Roma green

Roma green: le aree verdi da scoprire nella Città Eterna

in Natura
Roma green: le aree verdi da scoprire nella Città Eterna ultima modifica: 2019-06-12T08:00:26+00:00 da GreenElle
da

Dal centro alla periferia, Roma offre un patrimonio naturalistico con numerose oasi verdi per allontanarsi dal caos e dal traffico della città.

Roma green: chi associa la Capitale solo a monumenti storici ed edifici imponenti può ricredersi.

La Città Eterna può vantare un grande patrimonio di aree verdi, con parchi e ville storiche in grado di soddisfare il bisogno di ‘verde’ di romani e turisti provenienti da tutto il mondo.

Roma green: panoramica delle oasi verdi

Ecco una breve e decisamente non esaustiva rassegna delle grandi ville e parchi a disposizione di tutti come preziosi polmoni verdi della città.

Vi proponiamo alcune delle principali mete da non perdere durante un tour romano.

Da Villa Borghese, situata in pieno centro e con al suo interno l’omonima Galleria, a Villa Doria Pamphilj, che nasce a partire dalla tenuta di campagna di una famiglia nobile romana, passando per il Parco degli Acquedotti, parte del Parco Regionale dell’Appia Antica.

Villa Borghese
Villa Borghese è un grande parco molto frequentato e situato in zona centrale.

Un’altra area verde di grandi dimensioni è la storica Villa Ada, meta di passeggiate e picnic intorno al suo laghetto.

Tra le più recenti ville nobiliari di Roma diventate pubbliche troviamo anche Villa Torlonia, rinomata anche per la Casina delle Civette presente al suo interno.

Un’altra zona della Capitale da frequentare con il primo caldo primaverile è il Parco Lago dell’EUR, ideale per ammirare la fioritura dei ciliegi durante l’Hanami.

Meno facilmente accessibili, invece, sono i Giardini del Quirinale, aperti al pubblico solo in occasione della Festa della Repubblica, il 2 giugno.

Roma green: i giardini che circondano Villa Medici sono visitabili solo occasionalmente.
Roma è una città che riserva anche un grande patrimonio naturalistico.

Anche Villa Medici, sede dell’Accademia di Francia, oltre a essere centro della vita culturale romana ed europea, è circondata da giardini molto curati e visitabili solo occasionalmente in modo gratuito.

Molto suggestivo è il Giardino degli Aranci (o Parco Savello), situato sul colle Aventino e tale da garantire una perfetta visuale sulla città grazie alla sua posizione. Poco distante si trova il Roseto Comunale, destinazione perfetta per ammirare una vasta collezione di rose.

Per gli amanti della natura non può infine mancare una visita all’Orto botanico, situato tra Trastevere e il Gianicolo.

Roma green: le aree verdi da scoprire nella Città Eterna ultima modifica: 2019-06-12T08:00:26+00:00 da GreenElle
Tags:
Roma green: le aree verdi da scoprire nella Città Eterna ultima modifica: 2019-06-12T08:00:26+00:00 da GreenElle

Vive a Roma ma mantiene saldo il legame con il suo sud. Appassionata di scrittura sul web, si interessa a tutto ciò che ruota intorno al mondo 'verde': dall'alimentazione cruelty-free alla mobilità sostenibile, dalla cosmetica ai rimedi naturali, il tutto nell'ottica del benessere per l'uomo e l'ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Natura

Go to Top