The Revolution Generation, impariamo dai Millenials a lottare per il futuro del nostro Pianeta

in Ambiente|Cinema|Clima
The Revolution Generation, impariamo dai Millenials a lottare per il futuro del nostro Pianeta ultima modifica: 2019-06-03T08:00:06+00:00 da Alberto Pinto
da

Anche al 22° Festival CinemAmbiente, a Torino dal 31 maggio al 5 giugno 2019, si respirerà la nuova ventata di ambientalismo che vede protagonisti i giovani di tutto il mondo, attivi come non mai per rivendicare il diritto ad un Pianeta in salute. Tra i film che al Festival indagheranno il ruolo centrale delle nuove generazioni c’è The Revolution Generation (Usa 2019, 81’), documentario firmato da Rebecca e Josh Tickell che parteciperà nella sezione Panorama – Inventing Tomorrow.

-The Revolution Generation-
Il film è tratto dall’omonimo libro scritto da Josh Tickell, documentarista pluripremiato che insieme alla moglie Rebecca, produttrice, regista e attivista ambientale, torna a CinemAmbiente dopo aver vinto la quindicesima edizione del Festival, con il documentario The Big Fix, sulla drammatica fuoriuscita di petrolio della BP nel Golfo del Messico.

Con The Revolution Generation, Josh e Rebecca Tickell esplorano i radicali cambiamenti demografici che portano al mondo che i giovani stanno ereditando. Si tratta di conoscere più da vicino una nuova generazione di cittadini globali che si sono impegnati a cambiare il mondo in diversi ambiti della società. Il documentario dipinge un quadro interessante di come questa generazione si stia svegliando per migliorare le cose e fare la differenza.

-The Revolution Generation-Frame 9-
Uno degli aspetti salienti è il rapporto che lega i giovani al futuro del Pianeta, che affronta una crisi sempre più drammatica ed imminente, non solo circoscritta alla sfera ambientale, ma anche economica, politica e umanitaria. 

Quella presentata da The Revolution Generation è una generazione molto singolare, affascinante da analizzare, ma allo stesso tempo non compresa fino in fondo. Gli Under 35 del nostro tempo, pari a metà della popolazione mondiale, sono gli individui più connessi, più istruiti e più tecnologicamente avanzati di tutti i tempi. Hanno dunque a disposizione strumenti di cui finora non sono ancora state completamente esplorate le potenzialità.

Da chi è composto questo importante capitale umano, nelle cui mani è riposto il nostro futuro? Saranno i giovani di oggi ad affrontare le criticità ereditate da chi li ha preceduti, negli ambiti più disparati e delicati dello scenario globale.

-The Revolution Generation-Frame 10-

The Revolution Generation parte dalle tappe cruciali che hanno caratterizzato la storia degli Stati Uniti, per mostrare poi il modo in cui i giovani percepiscono e interagiscono con il mondo globalizzato in cui sono cresciuti e in cui si è formata la loro esperienza, ma anche con le problematiche che lo caratterizzano e che oggi sono determinati ad affrontare.

Il documentario restituisce un ritratto inedito dei cosiddetti Millenials, giocando in modo interessante con il termine “rivoluzione” nel suo significato latino di “revolutio”, ossia “girare attorno”, qualcosa che richiama al moto della Terra. Il nostro è un Pianeta che necessita di un moto radicale e completo che deve scatenarsi in ognuno di noi affinché il suo destino possa essere gestito nel modo più adeguato possibile.

-The Revolution Generation-Frame 3-

Chiara la connessione con i movimenti dei giovani per l’ambiente che hanno caratterizzato gli ultimi mesi e che vedono protagonisti proprio gli studenti, sempre più consapevoli del loro ruolo e legittimati a far sentire il proprio dissenso. Sono giovani che, in mancanza di validi riferimenti adulti da parte di potenti ed istituzioni, hanno dimostrato la grandezza morale di prendere una posizione e di schierarsi, di richiamare l’attenzione su qualcosa di molto importante che riguarda direttamente la vita di tutti.

Il viaggio di The Revolution Generation, alla scoperta del mondo delle nuove generazioni e del loro impegno per l’ambiente, ci aspetta a CinemAmbiente 22, nell’ambito del quale il documentario sarà proiettato martedì 4 giugno 2019, alle ore 22:30 presso il Cinema Massimo di Torino. Al termine della proiezione, gli studenti del Laboratorio di Comunicazione  ambientale dialogheranno con i registi Rebecca e Josh Tickell.

The Revolution Generation, impariamo dai Millenials a lottare per il futuro del nostro Pianeta ultima modifica: 2019-06-03T08:00:06+00:00 da Alberto Pinto
Tags:
The Revolution Generation, impariamo dai Millenials a lottare per il futuro del nostro Pianeta ultima modifica: 2019-06-03T08:00:06+00:00 da Alberto Pinto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail non verra pubblicato

*

Ultimi articolo di Ambiente

Go to Top